A cosa serve la Stagione 4 Reloaded Call of Duty: Modern Warfare?

Call of Duty: Modern Warfare sta per ricevere molti più contenuti per la Stagione 4. Developer Activision sta espandendo i contenuti in tutto Modern WarfareLe principali modalità di gioco multiplayer, Warzonee il pass di battaglia della Stagione 4. Il servizio sarà un’ondata di contenuti gratuiti per la quarta stagione.

Le nuove aggiunte per Modern Warfare La stagione 4 include:

Nuova arma, il giocatore Rytec AMR200 Modalità Battle Royale Nuova mappa multigiocatore, Cheshire Park Nuova modalità multigiocatore, Team Defender Nuovo operatore, RozeTriple Feed XP Nuovi tornei di sparatorie Premi del torneo War Aggiornamenti: Juggernaut Royale Nuovo contratto, fornitura RunSpotter ScopeGulag Weapons Update

L’aggiornamento del contenuto per la Stagione 4 Reloaded verrà rilasciato il 29 giugno alle 23:00 PT. Questo aggiornamento del contenuto aggiunge una nuova dimensione di download al gioco ed è più grande di circa 22-36 GB. I proprietari di console possono aspettarsi una dimensione di download secondaria di 3,5 GB e dovranno quindi riavviare il gioco per accedere Modern WarfareMultiplayer. Giocatori che hanno solo il Warzone la modalità dovrebbe prevedere una dimensione di download da 22 a 30 GB.

Il 200 giocatore Warzone le partite saranno disponibili per un tempo limitato, e solo quelli che partecipano ai quad, che è una squadra completa. Non sarai in grado di impegnarti in questa modalità mentre provi a giocare con una squadra di tre, due o da solo in un assolo Warzone gioco. La modalità 200 giocatori non sarà più disponibile alla fine della Stagione 4. Probabilmente la Rifornimento di Fornitura entrerà nella rotazione disponibile dei contratti Warzone, ma la nuova modalità Juggernaut Battle Royale potrebbe essere un’esperienza a tempo limitato.

Stagione 4 Reloaded è un aggiornamento gratuito per Modern Warfare, quindi assicurati di aggiornare i tuoi giochi dopo il 29 giugno alle 23:00 PT. Tutto il materiale disponibile nell’aggiornamento sarà pubblicato il 30 giugno.

Loading...
Loading...