The Last of Us L’adattamento televisivo è destinato a diventare un grande affare di budget

Il gioco horror di sopravvivenza zombi di successo di Naughty Dog, The Last of Us, sta ricevendo un adattamento televisivo dalla HBO, e ha un grosso budget alle spalle. Puoi aspettarti un’elevata qualità di produzione e artisti di serie A se le informazioni più recenti sono qualcosa da seguire.

Le riprese della serie sono iniziate in Canada e le troupe delle riprese per lo spettacolo sono scese nella città di Fort Macleod in Alberta. Grazie al presidente di IATSE 212 Damian Petti, è stato rivelato qualcosa in più sulla vastità della produzione pianificata per lo spettacolo. Secondo Petti, The Last of Us Lo show televisivo si avvarrà di centinaia di tecnici e sarà girato in Alberta per dodici mesi.

Petti ha anche accennato a quanti soldi sono stati spesi per questo gigantesco progetto. Sebbene non abbia confermato il budget esatto, ha affermato che “supera ben otto cifre per episodio”. Questo è ovviamente un incredibile positivo per Fort Macleod e Alberta perché, come sottolinea Petti, le imprese locali ricevono una spinta economica.

Non è difficile capire perché The Last of Us avrebbe bisogno di un grande budget. Sono già stati rivelati alcuni grandi nomi associati allo spettacolo. Bella Ramsey, che interpreta Lyanna Mormont in Game of Thrones, interpreterà Ellie, mentre Pedro Pascal di The Mandalorian interpreterà Joel. Svelato anche il casting di alcuni dei personaggi secondari della serie. Jeff Pierce, che doppia il fratello di Joel Tommy nel gioco, apparirà nell’adattamento televisivo come Perry, un ribelle in una zona di quarantena. Con O’ Niel, che di recente è apparso nello show di successo Chernobyl, interpreterà il sopravvissuto Bill.

L’adattamento ha certamente standard elevati da rispettare. Rilasciato nel 2013, The Last of Us è un gioco per PS3 che si è guadagnato un seguito di culto grazie alla sua storia emozionante di amore, dolore e perdita. Dalla sua uscita, ha venduto oltre 20 milioni di unità e ha vinto numerosi premi Game of the Year.

Loading...

È ambientato in un’America post-apocalittica che è stata devastata da una pandemia fungina che ha trasformato la maggior parte della popolazione in creature zombi assetate di sangue. Joel si ritrova incaricato di trasportare Ellie attraverso il paese per individuare una fazione conosciuta come le lucciole. Inspiegabilmente, Ellie è immune all’infezione, quindi potrebbe essere l’ultima speranza di cura della specie. Mentre intraprendono il loro infido viaggio, Joel ed Ellie si legano, e così facendo portano gli ultimi frammenti di umanità in un mondo morente.

Secondo la Director’s Guild of Canada, la produzione dello show dovrebbe concludersi nel giugno 2022, quindi non aspettarti di vederlo sui tuoi schermi fino ad allora. Con un budget consistente a sostenerlo, si spera The Last of Us Lo show televisivo eviterà le insidie ​​di molti adattamenti precedenti e riuscirà a essere spettacolare come il suo materiale originale.

Loading...