Returnal: Come ottenere armi e oggetti della Deluxe Edition

L’edizione digitale deluxe di Returnal include alcuni oggetti bonus e armi per aiutarti a iniziare, ma il gioco non chiarisce esattamente dove dovresti mettere le mani su questo equipaggiamento speciale. Poiché Returnal è un roguelike, gestisce armi e oggetti in modo leggermente diverso rispetto ad altri giochi. Non inizierai con gli oggetti nel tuo inventario dall’inizio del gioco, ma non dovrai nemmeno cercare troppo per trovare le armi extra. Ecco come ottenere le armi e gli oggetti dell’edizione deluxe in Returnal.

Come rivendicare le armi della Deluxe Edition in Returnal

L’edizione deluxe di Returnal include due armi: Hollowseeker e Electropylon Driver. Appariranno casualmente durante il gioco mentre esplori i biomi generati proceduralmente del gioco, quindi continua a giocare finché non li incontri. Queste armi vengono normalmente ottenute molto più tardi in Returnal, ma i proprietari dell’edizione deluxe le inseriscono nel pool di armi nella prima area del gioco.

Le armi, come la maggior parte delle cose in Returnal, sono completamente casuali. Potresti non trovare Hollowseeker o Electropylon Driver alla tua prima corsa. Sono piuttosto potenti rispetto all’arsenale dell’area di partenza, quindi dovresti assolutamente prenderli quando li vedi. Returnal è un roguelike, tuttavia, perderai le armi e la maggior parte dei tuoi altri oggetti quando morirai inevitabilmente.

L’edizione deluxe del gioco include alcuni oggetti aggiuntivi al di fuori delle armi, ma puoi trovare questi bonus nel tuo inventario quando inizi il gioco. Se possiedi l’edizione deluxe, inizierai con un artefatto Pulsating Mass, un consumabile Reflex Stimulant e un Adrenaline Booster. È possibile utilizzarli premendo il touchpad per visualizzare il menu e quindi scorrere fino alla scheda Attrezzatura.

Restituzionale è ora disponibile su PlayStation 5.

Loading...

OFFERTE DI GIOCO Ottieni subito Twitch Prime gratuitamente e ottieni oggetti di gioco, premi e giochi gratuiti

Loading...