Recensione di accesso anticipato a Black Skylands – Esplora le nuvole

Black Skylands è una bestia interessante. È un gioco di avventura open-world top-down con una forte enfasi sui cieli. Giochi nei panni di una ragazza di nome Eva, uno degli Earners, il cui dirigibile principale noto come Fathership viene attaccato da specie di creature conosciute come lo Sciame Dopo il prologo, i cieli sono tuoi per vagare e avventurarti nell’ignoto, sulla tua aeronave e, naturalmente, sul tuo fidato rampino.

Il cielo e la tua nave

Senti subito che il cielo è tuo da comandare, per vagare liberamente tra le nuvole e regnare sulle nuvole. Quel pensiero viene rapidamente abbattuto dal numero di isole, navi nemiche e ostacoli sul tuo cammino: non sarà facile.

Il dirigibile che controlli si maneggia come un carro armato in volo, il che onestamente ha senso poiché la sua capacità di volo è interamente basata su palloni ad aria e una singola elica. È difficile da controllare all’inizio, ma diventa una seconda natura nel corso del gioco.

Quando scivoli nel cielo, la vista e lo spazio intorno a te non sono molto vasti, quindi sono necessarie virate rapide per evitare tutto ciò che può danneggiare la tua nave. Fortunatamente, la tua nave ha una stiva che deve essere riempita con kit di riparazione, carburante e munizioni per i tuoi cannoni. Se questo è vuoto, precipiterai a terra più velocemente di una meteora.

La paternità e l’esplorazione

Sulla tua paternità, puoi iniziare a costruire edifici che sono parte integrante della tua sopravvivenza. Con questi edifici puoi coltivare risorse o cibo che puoi vendere. Assembla un’armeria per creare armi e armature o un’officina navale per migliorare la tua nave. Anche in accesso anticipato, c’è molto da completare e il desiderio di andare in cielo per acquisire risorse è incredibilmente irresistibile.

La Paternità è la tua base principale a cui tornerai sempre, ma ahimè, l’esplorazione deve essere fatta. Con il tuo rampino non sarebbe possibile arrivare da nessuna parte. Ecco come agganciare le isole e la tua nave e andare in giro. È divertente rotolare verso l’ignoto per poi, all’ultimo secondo, tornare all’isola di fronte. Puoi persino agganciarti a navi abbandonate per il bottino. L’esplorazione e la gestione delle risorse sono qualcosa che Black Skylands ha inchiodato.

Combattimento aereo

La premessa principale del gioco è nei cieli, quindi i viaggi aerei e i combattimenti navali sono in cima all’agenda delle priorità. La tua nave di partenza è equipaggiata con due cannoni, e questi sono i tuoi rivenditori di danni. Ma quando si pilota un carro armato in volo e si cerca di ruotare le armi su, giù e ruotare per colpire i nemici in movimento, questo diventa piuttosto ingombrante ma soddisfacente quando i nemici vengono distrutti. Il combattimento è incredibilmente semplicistico, e questa non è una brutta cosa.

Tuttavia, ci sono più aspetti negativi da combattere che aspetti positivi. Quando la tua nave viene colpita, ruota. Questo accade ad ogni impatto, ma la nave ruota anche quando spara con i tuoi cannoni. Quindi finisci per combattere due periodi di rotazione mentre cerchi anche di abbattere i nemici, assicurandoti di non surriscaldare le tue pistole. Se uno si surriscalda, devi ruotare per usare l’altro mentre combatti anche la rotazione dell’impatto. È estremamente stridente.

Le navi nemiche sembrano prive di equipaggio, quindi non è possibile abbandonare la propria nave se si esauriscono le munizioni per affrontare il nemico faccia a faccia: Mano a Mano. Se sei a corto di provviste, è meglio fuggire il più velocemente possibile. Tuttavia, se muori, non si perde molto.

Con le meccaniche di aggiornamento, diventando navi più grandi e migliori, è una spinta per ottenere le cose migliori che puoi. Vuoi diventare la signora dei cieli, per proteggere la tua paternità.

Combattimento dell’isola

Il combattimento è molto simile a Enter the Gungeon ma non altrettanto raffinato. Esistono diversi tipi di incontri nemici, che brandiscono pistole diverse o armi da mischia. Puoi schivare e usare il tuo rampino per respingere i nemici dalle isole verso il loro destino orribile, il che è davvero soddisfacente. Tu, ovviamente, puoi rispondere al fuoco. Puoi equipaggiare tre pistole: una è sempre una pistola, ma le altre due possono essere qualsiasi cosa trovi, ovvero un fucile o una mitragliatrice. Durante la tua avventura inizierai a trovare sempre più armi e potrai persino crearle tu stesso.

È piuttosto divertente ma incredibilmente ingiusto. I nemici non devono ricaricare, quindi se incontri due avversari con una mitragliatrice il gioco diventa praticamente un inferno di proiettili in cui sei costretto a sparare colpi ogni volta che puoi. Puoi facilmente essere sopraffatto.

Munizioni e salute possono essere trovate sui cadaveri dei tuoi nemici, ma ucciderli in certi modi può garantire un drop di tipo munizioni. I buff possono essere trovati nelle isole sotto forma di piante. Questi possono aumentare il danno a un certo tipo di specie per 90 secondi o persino ripristinare la tua salute. Ma ci sono almeno un paio di secondi da aspettare per farlo, e se vieni colpito una volta, esci dall’animazione e devi ricominciare.

Liberazione dell’isola

Ci sono molte isole da conquistare nel cielo, tutte con il proprio combattimento e il proprio livello di potenza della nave. Se i livelli sono più alti del tuo, probabilmente non dovresti ancora esplorarli. Certo che puoi provare, ma ti troverai ad essere spazzato via dal cielo.

È possibile aumentare sia i livelli di combattimento che di potenza della nave Il livello di potenza dell’arma: trovando armi migliori, modifiche per armi e armature di fabbricazione. E il livello di potenza della nave: potenziando la tua nave.

Per liberare un’isola, devi eliminare tutti i nemici. Ma cosa non ti dice il gioco? Tutti i nemici includono navi vicine e torrette. Alcune isole sono enormi e non c’è modo di vedere i nemici sulla mappa, quindi puoi passare secoli a cercare di individuare una persona da uccidere. È piuttosto frustrante. I fuochi d’artificio esplodono quando tutti sono morti e l’isola è ora tua. Questo, a sua volta, ti dà una popolazione che garantisce una serie di buff, come l’uccisione istantanea di un nemico se colpito da dietro.

Loading...

Tuttavia, le tue isole possono anche essere riconquistate dal nemico. Può succedere in qualsiasi momento. Potresti liberare un’altra isola o individuare risorse per creare un oggetto e viene visualizzata una notifica che ti informa che hai 15 minuti per raggiungere un’isola e uccidere tutti su di essa… di nuovo. C’è un viaggio veloce dalla tua nave, ma solo verso la tua paternità. Il viaggio veloce in qualsiasi altro modo richiede la ricerca di navi di rifornimento di carburante e da lì puoi viaggiare verso qualsiasi altro rifornimento di carburante che hai scoperto.

Eppure questa è una delle peggiori meccaniche del gioco. Ha perfettamente senso, non fraintendermi, ma interrompe il tuo senso di esplorazione e storia ogni volta che sei costretto a viaggiare attraverso la mappa, individuare nemici che potrebbero essere ovunque su un’isola che hai già conquistato, e tutto senza ricompensa. Ignorare l’avvertimento, tuttavia, può perdere l’intera popolazione e tutti i benefici che hai equipaggiato.

È esattamente come gli insediamenti di Fallout 4, una meccanica che rimuove il giocatore dall’immersione.

Verdetto

Per essere un titolo in accesso anticipato, Black Skylands è molto ambizioso. Tenta di essere più generi tutti in uno, ma non tutto si adatta insieme. Ha del potenziale, questo è ovvio. Tuttavia, il gioco si è diffuso in modo troppo sottile nelle aree in cui potrebbe trarre vantaggio da rifiniture e messa a fuoco.

L’implementazione dei nemici sulla mappa. Tirare indietro di più la telecamera durante la navigazione della nave aiuterebbe il giocatore a vedere i pericoli prima di schiantarsi contro di loro. Una revisione completa della meccanica di Liberazione dell’isola, in cui tornare per aiutare un’isola è più gratificante che un compito o una punizione.

Black Skylands è giocabile e divertente nel suo stato attuale con oltre 20 ore di contenuti della storia e riguarda più l’esplorazione e la scoperta. Tuttavia, con aggiornamenti e perfezionamenti, potrebbe facilmente diventare una gemma indie nascosta.

Loading...