Mappe di Battlefield 2042 dettagliate per il lancio

Battlefield 2042 verrà lanciato con un totale di sette mappe multiplayer, ognuna delle quali è stata progettata per vantare sistemi meteorologici dinamici e deformazioni del terreno migliorate, nonché un numero di giocatori più ampio per aumentare il caos.

La nuova puntata sarà rigorosamente multiplayer e quindi senza una campagna per giocatore singolo, il che ha permesso allo sviluppatore DICE di concentrarsi sulla creazione di alcune delle mappe più grandi nella storia di Battlefield.

Una delle maggiori caratteristiche di Battlefield 2042 sarà il supporto di un massimo di 128 giocatori per partita, ma solo su PlayStation 5, Xbox Series X e PC grazie a un hardware migliore. La precedente generazione di PlayStation 4 e Xbox One sarà invece limitata a 64 giocatori.

Di seguito sono riportate le sette mappe di Battlefield 2042 che i giocatori possono aspettarsi al momento del lancio. Il gioco uscirà il 22 ottobre come prodotto di servizio live, il che significa che ci saranno molte nuove mappe in arrivo con eventi dinamici potenzialmente nuovi e altre sorprese correlate.

Breakaway (Terra della Regina Maud, Antartide)

Breakaway è la mappa più grande della serie Battlefield ed è stata progettata in particolare per affrontare una guerra totale su larga scala. La sua topografia supporta sia le montagne che i paesaggi ghiacciati e le strutture minerarie sottostanti. La mappa copre quasi 6 chilometri quadrati di una serie di opportunità di gioco.

Scartato (Alang, India)

Scartato presenta più aree, alcune delle quali devono prima essere aperte a causa del nuovo focus di Battlefield 2042 sulla distruzione. La mappa inizia su un enorme fondale marino secco, ma i giocatori possono spostarsi lentamente verso il centro dove un’enorme nave arenata può essere smontata per combattimenti ravvicinati all’interno. Scartato nasconde anche un sottomarino invisibile che può o meno essere pilotabile.

Clessidra (Doha, Qatar)

Hourglass diventa una delle più grandi mappe di Battlefield 2042 con una serie di grattacieli che fiancheggiano una città e vasti spazi aperti che corrono all’esterno. Hourglass sarà un’altra mappa per presentare una calamità naturale: tempeste di sabbia che possono oscurare la vista per le manovre di fiancheggiamento.

Caleidoscopio (Sogdo, Corea del Sud)

Kaleidoscope offre una complessa rete di strade e una serie di strutture incombenti, tutte accessibili. Mentre i giocatori possono scegliere di tenere i tetti per numerosi vantaggi, possono anche facilmente abbattere i grattacieli insieme ai loro residenti. Quest’ultimo è importante perché alcune strutture hanno più piani e i giocatori possono fare zipline da un tetto all’altro.

Nonostante le sue apparenze, Kaleidoscope sarà una delle mappe di Battlefield 2042 più piccole al momento del lancio, ma una che presenta tornado mortali.

Manifesto (Isola di Brani, Singapore)

Il manifesto lo rende personale. La nuova mappa Battlefield 2042 è stata appositamente progettata per il combattimento ravvicinato con i suoi container che incanalano i giocatori l’uno nell’altro per un intenso round di follia a fuoco.

Loading...

Orbitale (Kourou, Guyana francese)

Orbital attira una guerra totale attorno al sito di lancio di un razzo che continua a contare durante il gioco. Secondo quanto riferito, la mappa di Battlefield 2042 di medie dimensioni ha il compito di difendere il lancio del razzo da una parte, mentre l’altra può interrompere il lancio, forse causando l’esplosione del razzo sulla sua piattaforma di lancio.

Rinnovamento (deserto orientale, Egitto)

Rinnovo è un’altra mappa di Battlefield 2042 con due aree di gioco separate. L’enorme muro che attraversa l’intera mappa divide i giocatori in due aree distinte: un terreno agricolo nel deserto grazie a una tecnologia agricola rivoluzionaria e un polveroso paesaggio arido con profondi canyon.

Le mappe post Battlefield 2042 dettagliate per il lancio sono apparse per prime su SegmentNext.

Loading...