Serie web come “Aarya” da guardare se hai amato lo spettacolo di Sushmita Sen

Aarya è stata rinnovata per tre stagioni, il che dipinge una buona immagine dello spettacolo Ram Madhvani. Questo thriller poliziesco ambientato nel Rajasthan sul business della droga in cui vengono coinvolte le famiglie è probabilmente uno dei migliori spettacoli del genere sopra menzionato. C’è molto da imparare da Aarya quando si tratta dell’argomento dello spettacolo e dei dettagli tecnici. La regia di Ram Madhvani è impeccabile e finora lo spettacolo è stato coinvolgente. Proprio come Aarya, ci sono molti spettacoli che toccano il genere del thriller poliziesco ed esplorano il tema delle famiglie disfunzionali.

Saas, Bahu Aur Flamingo

Saas Bahu Aur Flamingo, creato da Homi Adajania, è la storia di un cartello della droga gestito da una matriarca e dalle sue due nuore mentre tengono i suoi figli lontani dall’attività. Ambientato in una città immaginaria in uno stato immaginario che rispecchia il Rajasthan, lo spettacolo parla del ruolo dello stato nella produzione e fornitura di droga a causa della sua vicinanza alle nazioni vicine e della domanda di contrabbando anche dall’altra parte del confine. Saas, Bahu Aur Flamingo è essenzialmente uno spettacolo condotto da donne proprio come Aarya, ma a differenza di quest’ultimo, c’è una crudezza nella narrazione.

La donna che gestiva la produzione del farmaco “Flamingo” è arrivata al potere e alla ricchezza attraverso la lotta pura, mentre Aarya Sareen era una sangue blu e l’attività ben avviata le è stata consegnata. Tutto ciò che Aarya doveva fare era gestirlo come una macchina ben oliata e far sì che i profitti arrivassero alla sua famiglia. Entrambe le storie sono ambientate in Rajasthan, il che getta luce sull’attuale gruppo di registi alla ricerca di storie basate sui crimini che accadono nello stato dietro la facciata di colori, turismo, eredità e tradizione. Entrambe le storie dipingono un brutto quadro di come le donne vengono maltrattate e sottovalutate dalle imprese guidate dagli uomini. Ci sono crimini contro le donne, infedeltà, tradimento, droga e tutto ciò che ti aspetteresti da un thriller poliziesco.

Shehar Lakhot

Shehar Lakhot è un video originale di Amazon Prime creato da Devika Bhagat e Navdeep Singh. Come suggerisce il titolo, la mostra racconta la città di Lakhot nel Rajasthan, centro della produzione del marmo in India. Oltre a questo, c’è anche una mafia che gestisce lo spaccio di droga, effettuato sotto la copertura del trasporto e della vendita di marmo. In questa mafia sono coinvolti reali, attivisti, una famiglia della classe media e agenti di polizia che stanno cercando di trovare una via d’uscita dalla vita criminale e guadagnarsi da vivere dignitosamente.

Proprio come Aarya, la famiglia disfunzionale è la radice di Shehar Lakhot e ha stabilito la complicata relazione condivisa tra fratelli. C’è anche una complicata storia d’amore che ha suscitato scandalo. Saas, Bahu Aur Flamingo, Aarya e Shehar Lakhot parlano dei crimini dilaganti nello stato del Rajasthan. È interessante imbattersi in diversi tipi di storie dello stesso genere.

Ad Aarya, la matriarca doveva prendere il controllo dell’azienda di famiglia e affrontare il peso dei nemici; Anche a Shehar Lakhot, Dev Tomar ha dovuto affrontare la sua famiglia e la gente del paese poiché era tornato in città dopo un decennio ed è stato costretto a prendersi cura del benessere della famiglia quando suo fratello è morto in un incidente. Shehar Lakhot e Aarya hanno affrontato le storie dei reali che si erano dedicati al crimine per mantenere a galla le loro famiglie, il che è a miglia di distanza dalla vita vissuta dai loro antenati. La stessa Aarya era una reale, mentre Kairav ​​in Shehar Lakhot era un figlio illegittimo di un reale, che si sforzava di essere trattato con rispetto. Entrambi gli spettacoli sono essenzialmente drammi thriller polizieschi, ma l’argomento principale è molto diverso.

Il direttore notturno

Il Night Manager, proprio come Aarya, è stato creato da Sandeep Modi. Insieme a Priyanka Ghose, Sandeep Modi ha fatto un buon lavoro nel rifare lo spettacolo originale ambientato su uno sfondo subcontinentale. The Night Manager e Aarya sono remake di due spettacoli europei ed entrambi hanno svolto un lavoro eccezionale nel ricreare i drammi. In entrambi gli spettacoli, i funzionari della legge e dell’ordine sono alla ricerca dell’iniziativa e sono determinati a effettuare l’arresto. L’ACP Khan della NCB stava facendo del suo meglio per trovare prove contro Aarya e il suo cartello, ma alla fine ha deciso di arrendersi. In The Night Manager, Lipika Saikia Rao, l’ufficiale dell’intelligence, voleva arrestare Shailendra Rungta, il trafficante d’armi più ricercato, che si scopre lavorare per R&AW e offrire informazioni sui paesi vicini e sui loro alleati.

Il migliore amico e socio in affari di Shailendra Rungta, Jaiveer Singh, era un membro della famiglia reale e, proprio come Aarya Sareen di Aarya, si era avventurato nel mondo del crimine, la cui base è il controllo delle persone che lavorano per te. Aarya aveva una famiglia che voleva proteggere e si assicurava che venissero tenuti lontani dal traffico di droga. Shailendra fa lo stesso con sua moglie e suo figlio, Taaha Rungta, in The Night Manager. Entrambi gli spettacoli hanno una narrativa avvincente, un aspetto normale in un thriller drammatico. Sandeep Modi, che ha lavorato su Aarya e The Night Manager, ha distribuito un cast corale in entrambi gli spettacoli e tutti brillano come diamanti.

Rana Naidu

Rana Naidu, l’originale Netflix, è un remake ufficiale dello show americano Ray Donovan. Le dinamiche familiari disfunzionali sono alla radice dello spettacolo. Ad Aarya, la famiglia è a conoscenza dell’attività ma a volte trova difficile confrontarsi con i propri cari al riguardo. Ogni volta che lo fanno, raccontano come il loro lavoro influisce sulla famiglia. Rana Naidu nello spettacolo ha una relazione difficile con suo padre, Naga Naidu. Qualcosa di simile è testimoniato ad Aarya. Il suo rapporto con suo padre è peggiorato da quando ha appreso del suo ruolo nell’omicidio di suo marito Tej e suo fratello Sangram.

Aarya ha scelto di stare lontana dal padre tossico a causa dei suoi modi nocivi di proteggere sua figlia in nome dell’eredità familiare. Rana Naidu è un thriller poliziesco che racconta i tratti del padre che i figli abbracciano, finendo per comportarsi come lui. Aarya sente anche di essere diventata come suo padre, Zorawar Rathore, poiché è disposta a superare ogni confine e commettere quanti più crimini possibile per salvare i suoi figli. Un tratto che trovava tossico quando suo padre si comportava allo stesso modo. È sempre la terza generazione che tenta di uscire dal ciclo di tossicità nelle famiglie coinvolte in affari legati alla criminalità. Questo aspetto è esplorato in profondità dai creatori di Rana Naidu e Aarya.

Bambai Meri Jaan

Bambai Meri Jaan è un Amazon Prime Original creato da Shujaat Saudagar che è vagamente basato sulla vita dei professori che gestirono un governo parallelo nella città di Mumbai dagli anni ’70 agli anni ’90. Basato sul libro di Hussain Zaidi, Bambai Meri Jaan è la storia raccontata dal punto di vista di Ismail Kadri, un agente di polizia che non ha mai creduto nella vita criminale.

Questo era anche il motivo di Aarya Sareen; voleva che suo marito, Tej Sareen, lasciasse l’attività di suo padre e ricominciasse da capo in Nuova Zelanda con la sua famiglia. Voleva una vita al di fuori della vita criminale condotta da suo padre. Il destino non è mai stato dalla loro parte, poiché Ismail Kadri ha dovuto guardare i loro figli entrare nello sporco mondo del contrabbando, degli omicidi e delle guerre tra bande. La stessa Aarya Sareen ha dovuto tuffarsi in un mondo dominato dagli uomini per stabilizzare gli affari, ed è stata trascinata nella palude del crimine.

Bambai Meri Jaan e la sua idea di crimine sono molto diversi dal mondo creato in Aarya. Aarya di Ram Madhvani mette in mostra un Rajasthan sofisticato, mentre Bambai Meri Jaan di Shujaat presenta Mumbai nella sua forma cruda e rustica. Entrambi sono thriller polizieschi, ma sono opposti per quanto riguarda l’attualità di cui si occupano.

Kaala

Kaala su Disney+ Hotstar è una creazione di Bejoy Nambiar sull’hawala inverso che si svolge in gran numero in India. Ritwik Mukherjee è ossessionato dal ricordo di suo padre dichiarato traditore e di aver vissuto sotto quell’ombra. Ritwik è ora un funzionario dell’IB e vuole porre fine al mercato dell’hawala, in aumento al confine orientale del paese.

Una caratteristica riscontrata nell’ACP Younus Khan ad Aarya era che era alla disperata ricerca di prove contro Aarya e far crollare il cartello che lei stava gestendo. La caratterizzazione di Aarya Sareen era molto simile a quella di Balwant Bir Rana, che si unì alla vita criminale con riluttanza e non poteva guardarsi indietro una volta diventato una parte essenziale del cartello. Balbir gestiva il racket Hawala e Aarya faceva parte del trasporto di droga, e si assicurarono di essere una parte cruciale della crescita della loro organizzazione e non vollero mai rimanere fuori dal potere. Balwant Bir Rana si trasforma in Shakti Arya, una donna che si sforza di mantenersi potente e molto più avanti della legge, dell’ordine e del sistema. Anche Aarya era braccata dalla BCN, ma rimase sempre miglia avanti finché non decise di arrendersi alle sue condizioni.

La chiamata del Karmma

Karmma Calling di Ruchi Narain è un remake dello show di successo della ABC Revenge. Aarya e Karmma Calling sono entrambi remake di spettacoli occidentali e hanno un cast femminile come protagonista. Aarya Sareen rileva l’attività gestita dal marito e dal fratello defunti. Con entrambi fuori dai giochi, Aarya è stata costretta a rilevare l’attività di trasporto della droga e tenere sotto controllo tutti i nemici. Indrani Kothari era lei stessa un personaggio grigio ed è stata coinvolta in molti crimini in passato. Questi crimini la stanno raggiungendo.

Aarya aveva anche commesso molti crimini per salvaguardare i suoi affari, e questi illeciti la stavano raggiungendo mentre vedeva i suoi figli prendere le distanze da lei. Karmma Talwar voleva vendicarsi di Indrani Kothari, responsabile della messa in prigione di suo padre per false accuse. Aarya era un mix di entrambe le donne, poiché desiderava vendicarsi anche di coloro che avevano fatto del male alla sua famiglia. Lo spettacolo era diverso nella parte esecutiva. Aarya era una versione sottile del genere drammatico poliziesco, mentre Karmma Calling era un dramma ridicolo esagerato.