Riepilogo di “Outer Range” prima di guardare la stagione 2

Nonostante sia presente nella letteratura da oltre un secolo, il western di fantascienza è rimasto un genere largamente trascurato. Negli ultimi anni, ad eccezione del sottovalutato Cowboys & Aliens, nessun’altra grande impresa ha provato a correre il rischio di sperimentare con il genere, il che evidenzia la sua unicità nell’amalgamare il selvaggio West con le complessità della fantascienza. Outer Range di Amazon Studios, creato da Brian Watkins, è un thriller meticolosamente realizzato che mette in risalto il potenziale inutilizzato del genere attraverso un inebriante mix di gialli, drammi familiari/sociali e imbrogli temporali. La prima stagione, pubblicata un paio di anni fa, consisteva in otto episodi, che avevano molto da spiegare, motivo per cui, con l’anteprima della seconda stagione di Outer Range questa settimana, vorremmo discutere brevemente ogni punto chiave che gli spettatori devono ricordare di ricordare. entrare nella serie con facilità.

Spoiler in vista

Strani visitatori, Una strana dolina e Una disputa sulla terra

Una famiglia di allevatori della vecchia scuola, gli Abbots, si prende cura del loro ranch di bestiame a Wabang, una piccola città vicino al Wyoming. La famiglia, composta dalla coppia Royal e Cecilia, dai figli Perry e Rhett e dalla figlia di Perry, Amy, sta cercando di far fronte alla perdita di Rebecca, la moglie di Perry, scomparsa nove mesi fa. La famiglia sta anche attraversando difficoltà finanziarie pur preservando i modi tradizionali nei tempi che cambiano. Mentre la serie inizia con il monologo di Royal sul dio greco Chronos, il padre del tempo, che usava la sua falce per dividere il cielo dalla terra, il conosciuto dall’ignoto, diventa chiaro fin dalla tenera età che il tempo e lo spazio giocheranno un ruolo significativo. nella narrazione.

Una misteriosa ragazza sconosciuta, Autumn, incontra Royal sulla veranda di casa Abbot e condivide il suo desiderio di accamparsi per qualche giorno nella zona del ranch. Nonostante Autumn sia stranamente lacunosa riguardo al suo passato, Royal accetta di lasciarla stare nelle vicinanze del ranch in cambio di un po’ di soldi. Mentre cercano le loro due mucche scomparse, Royal, Perry e Rhett incontrano Trevor, Billy e Luke, i figli del vicino e rivale allevatore Wayne Tillerson, che condividono un aggiornamento su una parte della terra di Abbot originariamente appartenente a loro, che loro necessario tornare per evitare una controversia giudiziaria. Tenendo questo in mente, mentre Royal si avventura sul lato ovest del suo ranch, vede una misteriosa, strana dolina nera piena di sostanza e, mentre vi inserisce la mano, vede visioni dell’immediato futuro.

Più tardi, Rhett e Perry ubriachi litigano con Trevor Tillerson fuori da un bar, e mentre Trevor commette l’errore di provocare Perry riferendosi alla moglie scomparsa, Perry lo picchia involontariamente a morte. Dopo aver appreso questo, Royal decide di prendere il cadavere di Trevor e gettarlo nella misteriosa dolina mentre Luke e Billy vengono a cercare il loro fratello a casa dell’Abate. Mentre Royal getta il corpo di Trevor nel buco, Autumn lo sorprende essendo presente lì proprio in quel momento, e dopo aver ripetuto il precedente monologo di Trevor su Chronos, lo spinge direttamente nel buco.

La dolina come portale attraverso il tempo e lo spazio

Attraversando il buco, Royal si ritrova in una linea temporale futura in cui le operazioni minerarie hanno trasformato l’area e Autumn è presumibilmente uno dei principali operatori. Royal si ritrova circondato da una folla di persone e tra loro vede anche la sua famiglia e i suoi stretti collaboratori. Tuttavia, dopo aver appreso che questo futuro avrà luogo due anni dopo la sua presunta morte e dopo che Cecilia lo ha avvertito di andarsene, Royal salta di nuovo attraverso la voragine per tornare al presente.

Alla fine, lo sceriffo Joy della città viene coinvolto nelle indagini sulla scomparsa di Trevor e, con i ragazzi Tillerson che le promettono il sostegno politico del loro clan alle prossime elezioni, lo sceriffo inizia a dare la caccia ai principali sospettati, Rhett e Perry. Amy incontra il corpo di Trevor nel deserto e la famiglia Abbot non ha altra scelta che informarne le autorità. Lo sceriffo Joy semina metodicamente i semi della sfiducia tra i fratelli Abbot e, afflitto dal senso di colpa, Perry alla fine confessa il suo crimine. D’altra parte, Wayne sembra intenzionato a conquistare il particolare pezzo di terra dove è apparsa la dolina, poiché presumibilmente è collegato al suo trauma infantile. Luke e sua madre, Patricia, capiscono l’ossessione di Wayne per l’appezzamento di terreno e lo considerano correlato al motivo del profitto. Anche l’autunno sembra essere collegato alla dolina, e poiché viene misteriosamente sempre più coinvolta nel dramma della famiglia Abbot, si suggerisce che sia collegata a loro in più modi di quanto inizialmente ipotizzato. La sua tanto ambita collana, che Royal le vince ingannevolmente in un gioco di carte, si rivela contenere lo stesso minerale unico trovato nella dolina, che consente a Royal di avere visioni del futuro, questa volta della sua stessa morte.

Nel frattempo, Autumn, che per così tanto tempo sembrava avere le cose sotto il suo controllo, inizia a diventare maniacale dopo aver perso la sua collana, che forse funge da dispositivo per muoversi attraverso il continuum spazio-temporale, e intraprende un percorso contrastante con Royal. Alla fine riceve aiuto da Billy, che si innamora di lei, e il duo riesce a catturare Royal per ucciderlo. Tuttavia, Royal riesce a guadagnarsi una seconda possibilità scusandosi, solo per poi progettare di dare la caccia ai due.

Qual è la vera identità di Royal e Autumn?

La confessione di Perry non piace alla sua famiglia, che lo salva in cambio di una notevole somma di denaro. Mentre Perry viene coinvolto in un’accesa discussione e nel conseguente litigio con suo fratello Rhett, Amy viene coinvolta nella loro rissa e si ferisce alla testa. Un Perry disilluso è confortato in una certa misura dalla confessione di suo padre. Mentre Royal rivela che è originario della fine del XIX secolo e gli mostra la voragine, condivide che era arrivato negli anni Sessanta attraverso una voragine proprio come questa, mentre sfuggiva alle conseguenze dell’uccisione di suo padre. Un Perry affranto dal dolore decide di saltare nella dolina e svanisce subito dopo.

Lo sceriffo Joy torna accidentalmente nel passato mentre attraversa il ranch e assiste a un insediamento nativo e a un’enorme mandria di bisonti, con suo grande shock e stupore. D’altra parte, i ragazzi di Tillerson vengono a sapere della dolina e Luke progetta di scavare nella proprietà di Wayne, tentato dalla possibilità di ottenere minerali preziosi. Mentre Luke scava numerose buche inutilmente, ne trova finalmente una contenente il minerale, ma funge da portale che consente al bisonte di entrarvi, provocando una fuga precipitosa che gli costa la vita.

D’altra parte, nel corso della stagione, è iniziato il deterioramento mentale di Cecilia, che culmina nel punto di rottura quando Amy scompare durante la gara di rodeo di Rhett. Apparentemente dal nulla, Rebecca, la moglie di Perry, appare davanti ad Amy e porta sua figlia con sé. Royal alla fine si scontra con Autumn e Billy in uno scontro finale, che si traduce nella morte di Billy e in Autumn che viene gravemente ferita, e vedendo la cicatrice sulla sua testa, Royal presume che Autumn non sia altro che la stessa Amy adulta. Porta un autunno privo di sensi a casa sua, dove Cecilia devastata è l’unico membro della famiglia presente. Chiedendo scusa a lei per aver mantenuto segreto il suo passato, Royal rafforza la sua determinazione a riavere la sua famiglia, ma potrebbe essere già troppo tardi. Ipotizziamo che il minerale unico che consente loro di muoversi attraverso il continuum spazio-temporale sia abbondante nel ranch di Royal, e poiché non è disposto a rinunciare al ranch di famiglia (la famiglia di Cecilia ne era proprietaria), Autumn, un agente minerario del futuro, è arrivata per svelare la verità su suo nonno e sfollare la famiglia Abbot dal luogo per garantirsi un futuro adeguato. Tuttavia, ciò non spiega ancora dove sia andata Rebecca o da cosa si nascondesse, e tutte le domande confuse come questa troveranno risposta nella prossima seconda stagione di Outer Range.