Personaggi e cammei di “The Flash”, esplorati: tutti i principali eroi e cattivi che possono fare un’apparizione

Con un trailer ad alto numero di ottani rilasciato all’inizio di quest’anno, l’imminente “The Flash” è riuscito a riportare il mojo della DC nelle avventure live-action. Il tanto atteso film sui supereroi, che segnerà ufficialmente la fine dell’attuale DC Extended Universe (DCEU) così come lo conosciamo, prenderà ispirazione dalla trama di “Flashpoint” di DC, che ha visto la creazione di una linea temporale alternativa separata dal primo universo DC, che sarà replicato in una certa misura nel film in uscita. Dopo i fumetti, alcune versioni esistenti, alcune nuove e alcune alternative di alcuni dei personaggi preferiti dai fan appariranno nel film mentre “The Flash” apre le porte al multiverso DC da esplorare per la prima volta sul grande schermo. Discuteremo brevemente dei personaggi che hanno confermato la loro apparizione nel film in uscita e anche di quelli che si vocifera appariranno dall’inizio della produzione. Per prima cosa, parliamo dei personaggi che hanno confermato la loro apparizione in “The Flash”.

Barry Allen AKA Flash e alternativo Barry Allen

Ezra Miller riprenderà il ruolo di Scarlet Speedster del DCEU, ovvero il personaggio principale del film. Il film segna la loro quinta apparizione come Flash nel DCEU, subito dopo “Zack Snyder’s Justice League” nel 2021. Seguendo la trama di “Flashpoint”, il film seguirà Barry nel suo tentativo di annullare un fatidico incidente del suo passato che ha cambiato il suo tutta la vita: l’omicidio di sua madre, Nora Allen. Nella sua precedente apparizione in “Zack Snyder’s Justice League”, l’abbiamo visto sostanzialmente riscrivere la realtà correndo così velocemente attraverso Speedforce da riavvolgere il tempo, salvando così la Terra dall’annientamento totale. Questo incidente deve aver instillato una ritrovata fiducia nelle sue capacità, che usa ancora una volta per tornare indietro nel tempo e fare l’impensabile. Le azioni di Barry creano un effetto a catena attraverso il flusso temporale e cambiano per sempre il corso della storia creando una linea temporale alternativa. Come suggerisce il trailer, a meno che non interrompa la sua precedente interferenza, sia la sua sequenza temporale che quella alternativa sono condannate.

Dopo che Barry riesce nel suo tentativo di salvare sua madre, rimane bloccato nella linea temporale alternativa in cui esiste già un’altra versione di lui, che è cresciuta in modo diverso da lui ed era priva di qualsiasi potere. Ezra Miller interpreterà questa versione alternativa di Barry, come mostrato nelle foto e nel trailer rilasciato.

Bruce Wayne AKA Batman Of Prime Earth DCEU

Ben Affleck tornerà per riprendere il suo ruolo di Batman in DCEU, probabilmente per l’ultima volta. Nell’attuale DCEU, Bruce è la figura del mentore nella vita di Barry, ed entrambi hanno un background investigativo e condividono un senso di perdita dei genitori durante l’infanzia. Bruce ha reclutato Barry durante l’invasione di Steppenwolf e lo ha aiutato a ottenere un migliore controllo delle sue capacità guidando i suoi istinti. Mentre Barry decide di assumersi il compito di cambiare il passato, Bruce, nonostante si riferisca al trauma infantile di Barry, lo avverte in anticipo. Gli avvertimenti di Bruce si avverano quando Barry in seguito rimane bloccato nella sequenza temporale alternativa, come mostra il trailer. Il film sarà un emozionante saluto all’amata iterazione di Caped Crusader di Ben Affleck (se il suo cameo in Aquaman 2 è già stato omesso).

Generale Zod E Faora-Ul

Il capitolo di apertura del DCEU, “The Man of Steel”, ha visto lo spietato generale kryptoniano Dru-Zod e il suo luogotenente Faora-Ul scontrarsi con Superman durante l’evento Black Zero, che ha visto i suddetti aggressori tentare di terraformare la Terra. Lo scenario verrà replicato anche nel prossimo film “Flash”, poiché le azioni di Barry creano una linea temporale alternativa in cui l’evento Black Zero si svolge per la prima volta. La situazione sta peggiorando poiché la linea temporale alternativa apparentemente non ha metaumani. Zod di Michael Shannon e Faora di Antje Traue appariranno nel film in uscita.

Bruce Wayne AKA Batman della linea temporale alternativa (1989)

Le azioni di Barry nella creazione della linea temporale alternativa cambiano il primo DCEU così come lo conosciamo, e in questo universo alterato, un anziano Bruce Wayne opera per le strade di Gotham. Nell’evento “Flashpoint”, il primo Bruce Wayne della Terra è stato sostituito da Thomas Wayne nel ruolo di Batman poiché nella sequenza temporale modificata, Thomas e Martha hanno visto la morte del loro figlio, Bruce, che ha danneggiato ciascuno dei genitori in modo diverso. Mentre Thomas ha giurato di vendicarsi sulla tomba del figlio defunto diventando il protettore di Gotham, Martha è diventata senile ed è diventata il Joker. Prendendo spunto da ciò, la versione preferita dai fan del Caped Crusader di Michael Keaton in “Batman” (1989) tornerà all’azione dal vivo dopo tre decenni come la linea temporale alternativa Batman in “The Flash”. Il trailer lo mostrava già mentre indossava una nuova versione del suo classico costume da pipistrello, pronunciando l’iconico slogan con un sorriso sul volto ed essendo tosto come sempre, provocando un enorme nerdgasm tra i fan. Indubbiamente, la versione super cool di Old Man Batman sarà uno dei momenti salienti del film, anche se non è stato ancora confermato se l’aspetto del personaggio renda o meno la linea temporale alternativa parte dell’universo di Batman di Tim Burton.

Kara Zor-El AKA Supergirl della linea temporale alternativa

Nella sequenza temporale di “Flashpoint”, l’astronave kryptoniana che trasportava un neonato Kal-El non si schiantò nelle fattorie del Kent; piuttosto, è stato capovolto dal governo degli Stati Uniti, che ha torturato e tenuto il kryptoniano in un recinto segreto, lontano dalla luce del sole o da qualsiasi contatto umano significativo. In modo sovvertito, “The Flash” ci mostrerà una linea temporale alternativa in cui al posto di Kal-El, sua cugina maggiore Kara Zor-El è apparsa sulla Terra ed è stata tenuta in isolamento dal governo per lungo tempo; quindi la vediamo inizialmente in una forma quasi scheletrica. Il trailer in seguito la mostra entrare in azione in una statura guarita mentre salva Keaton Batman e Barry dalle forze militari. Le interazioni di Kara e Zod saranno interessanti nel senso che non è stata nutrita nella positività o con una connessione umana come lo era Kal-El; al contrario, è stata brutalizzata e sperimentata dagli esseri umani durante la sua vita sulla Terra. Forse l’amicizia tra Kara e Barry sarà la chiave per la sua lotta per l’umanità alla fine.

Cammei di cui si dice

“The Flash” consisterà in imbrogli legati ai viaggi nel tempo e persino in alcuni scenari di salto nel multiverso, il che ha sollevato discussioni sul fatto che il più grande DC Multiverse sia stato preso in giro in qualche modo. Inoltre, a quanto pare, stiamo anche ipotizzando che il vero cattivo si nasconda in bella vista e che Zod agirà semplicemente come principale antagonista. Discuteremo di alcuni cameo che potrebbero finire per essere confermati dopo che il film sarà uscito nei cinema.

Flash di CW Arrowverse

Questa è stata una voce di vecchia data, soprattutto dopo che l’adattamento per il piccolo schermo della CW del mega-multiversale “Crisis on Infinite Earths” (2019-2020) ha mostrato la versione di Flash di Ezra Miller che condivideva uno schermo con Arrowverse Flash di Grant Gustin. CW Flash farà il suo ultimo giro quest’anno con la nona e ultima stagione, ed è giusto che la versione più esperta per il piccolo schermo di Scarlet Speedster faccia un’ultima apparizione per passare l’eredità alla versione cinematografica del personaggio.

Eobard Thawne AKA Reverse Flash

Il personaggio di Reverse Flash è stato integrato con l’origine di Flash nella maggior parte delle sue origini moderne, poiché era l’assassino di Nora Allen, e specialmente nella trama di “Flashpoint”, la sua presenza è fondamentale. Non ha senso escludere lo stesso personaggio che ha ribaltato le sorti del destino per rendere Barry Allen il Flash in primo luogo. Stiamo persino speculando sul fatto che l’alternativa Earth Barry sia una versione scambiata di corpo dell’uomo in giallo, e alcune delle sue scelte di dialogo, insieme all’affinità del personaggio con il colore giallo, potrebbero suggerire anche questo.

Aquaman e Wonder Woman

La sequenza temporale di “Flashpoint” nei fumetti è stata condannata a causa della guerra amazzonica-atlantidea tra Aquaman e Wonder Woman, che ha provocato una catastrofe globale e l’eventuale distruzione dell’universo. Le voci riguardanti il ​​film hanno anche indicato che i personaggi interpretati da Jason Momoa e Gal Gadot, rispettivamente, potrebbero fare le loro apparizioni temporali alternative, anche se con una capacità molto minore.

Multiverso preesistente

La vasta arena del DC Multiverse aveva già aperto la porta a opportunità in termini di riportare in vita alcuni personaggi amati con varie capacità. Ciò è supportato anche da vari rapporti delle proiezioni di prova dell’anno precedente, che indicano che durante una sequenza di viaggi multiverso trippy, Barry potrebbe incontrare vari personaggi DC del passato, come Batman di Christian Bale, Superman di Christopher Reeves, Superman di Brandon Routh e George Il Batman di Clooney, solo per citarne alcuni. Nulla impedisce davvero ai produttori di mostrare un breve assaggio del multiverso DC usando Crimson Comet, ed è più probabile che accada poiché CW Flash è riuscito a realizzarlo già prima che DCEU o MCU pensassero di utilizzare il multiverso in quel modo. Dopotutto, Flash è stato il pioniere del multiverso nella narrativa pop e la sua eredità sarà onorata se la prima uscita da solista mostrerà come può essere un vero multiverso della follia.