Le nostre preoccupazioni per il DLC Elden Ring Shadow of the Erdtree

Elden Ring Shadow of the Erdtree è proprio dietro l’angolo e FromSoftware ha rivelato tantissime nuove informazioni, in particolare con il rilascio di filmati dei giocatori che hanno avuto modo di provarlo in anticipo. Queste sessioni di gioco hanno rivelato diversi componenti chiave del nuovo DLC che garantiscono un sacco di eccitazione. Tuttavia, hanno anche prodotto alcune preoccupazioni che potrebbero preoccupare per la qualità complessiva del DLC.

Dovremmo preoccuparci di Shadow of the Erdtree?

Quindi, per iniziare, dovrei premettere che Shadow of the Erdtree è un DLC da $ 40. Sebbene FromSoftware sia generalmente molto migliore dei suoi concorrenti in termini di prezzi e mantenimento degli standard, anche loro non sono immuni da errori e scelte di progettazione discutibili. Una delle più grandi lamentele rivolte al folle successo di Elden Ring è stata la ripetizione dei boss nel gioco base.

Ora, per quanto riguarda il gioco base, credo che sia del tutto giusto dargli un passaggio. C’erano abbastanza boss unici e stimolanti per riempire il mondo e la storia, e non possiamo aspettarci che producano oltre 100 nuovi boss originali con quel livello di rifinitura tipico di FromSoftware. Tuttavia, questa scusa dovrebbe essere valida solo per il gioco base. I boss ripetitivi hanno rovinato gran parte dell’esplorazione e delle sorprese del gioco base, e sembra che i giocatori ne abbiano trovati di più nelle aree DLC.

Fonte immagine: FromSoftware

In particolare, Magma Wyrms e gli spiriti dell’Albero Ulcerato sono tornati e possono essere trovati più volte nel DLC, secondo Iron Pineapple che ha avuto modo di testare il gioco in anticipo. Inoltre, menziona anche che, sebbene ci sia un nuovo nemico Drago Scheletrico, sembra essere solo una rivisitazione dei draghi del gioco base con più o meno lo stesso set di mosse.

Un altro problema che era piuttosto fastidioso durante il gioco base era quanto insipidi molti dei mini-dungeon finissero per sembrare. A causa del riutilizzo delle risorse e dell’estetica, molti dungeon finirono per essere completamente dimenticabili e smorzarono davvero l’intero senso di scoperta che dovresti ottenere da un titolo open-world. Tuttavia, almeno in questo caso, FromSoft sembra aver imparato una lezione e stiamo ascoltando resoconti su come i dungeon sembrino più unici con meccaniche ed estetiche dedicate.

Fonte immagine: FromSoftware

Anche se questo potrebbe essere un passo nella giusta direzione, così come lo sono le otto nuove classi di armi e le 100 nuove armi, sembra che non tutte le build ricevano quel trattamento premium. Ora, questi sono solo resoconti delle prime fasi del gioco e le build magiche sono già piuttosto potenti, ma molti giocatori hanno riferito che i nuovi incantesimi, in particolare l’Incantesimo, sembravano estremamente poco brillanti. Anche con le Faith Build al massimo, il danno è stato piuttosto insignificante. Per non parlare del fatto che nel caso degli Incantesimi, finora non sembrano aggiungere nulla di unico.

Maghi e chierici potrebbero essere potenzialmente sfortunati con questo DLC, il che sarebbe un peccato. Tuttavia, tieni presente che questi sono solo gli incantesimi e gli incantesimi rivelati durante la sessione di test di gioco ufficiale moderata da FromSoftware. Potrebbe essere del tutto possibile che i migliori incantesimi e incantesimi vengano trovati una volta che si avanza nel DLC Shadow of the Erdtree.

Immagine tramite FromSoftware

Una delle nuove aggiunte più interessanti che abbiamo visto è stata quella che trasforma il tuo blocco base in una sorta di deviazione/parazione, simile a Sekiro. Ci sono anche tantissime nuove aggiunte, come un’abilità simile al temuto Hoarfroast Stomp. Tuttavia, ciò solleva una potenziale preoccupazione riguardo al bilanciamento del tutto. Otto nuove armi, classi, tonnellate di nuovi incantesimi e armi e l’inclusione di tutti questi nuovi sistemi daranno sicuramente più vita alla già fiorente scena PvP del gioco. Tuttavia, bilanciare questi problemi sembra essere un compito gigantesco che potrebbe richiedere molto tempo e sconvolgere l’intera scena PvP di Elden Ring.

L’ultima preoccupazione riguarda il modo in cui il DLC gestirà la difficoltà. Uno degli aspetti più deludenti del gioco base, almeno per me, è stato il fatto che i nemici a fine partita non erano difficili a causa dei loro movimenti o dei loro meccanismi, ma piuttosto semplicemente perché erano enormi spugne di salute che possono colpirti con un solo colpo. se non hai VIT a 50+. Il DLC di Elden Ring ti aspetta aspettandoti di essere almeno al di sopra del livello 100, e il livello di sfida che FromSoft deve fornire deve essere alla pari con il miglior contenuto del gioco base piuttosto che con il contenuto più debole nella seconda metà. Questo vale sia per i boss che per i nemici, e dovremo aspettare e vedere come Shadow of the Erdtree gestirà la difficoltà su tutta la linea.

Queste sono tutte le nostre principali preoccupazioni per il DLC Elden Ring Shadow of the Erdtree. Se come noi sei entusiasta del DLC, assicurati di controllare il tempo di precaricamento e le dimensioni del download. Dovresti anche controllare i 10 nemici davanti ai quali non vediamo l’ora di morire e, naturalmente, assicurarti di sapere come raggiungere Mohgwyn Palace, il probabile punto di ingresso nel gioco per l’espansione.

emagtrends è supportato dal nostro pubblico. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una piccola commissione di affiliazione. Ulteriori informazioni sulla nostra politica di affiliazione

We need your help

Scan to Donate Bitcoin to eMagTrends
Did you like this?
Tip eMagTrends with Bitcoin