Le migliori impostazioni DualSense Edge per Call of Duty Warzone

Il DualSense Edge è il controller professionale ufficiale per PlayStation 5. Come i prodotti venduti da SCUF e altri produttori, il DualSense Edge promette di migliorare il tuo gameplay offrendo pulsanti aggiuntivi e ampi livelli di personalizzazione. Ma quali sono le migliori impostazioni per il DualSense Edge in Call of Duty E Warzone?

Call of Duty è noto per il suo gameplay frenetico e scattante che garantisce riflessi fulminei. Di conseguenza, i controller professionisti che ti danno accesso a cose come i paddle posteriori possono fare la differenza in uno scontro a fuoco teso.

La ragione di ciò è che i paddle posteriori aggiuntivi consentono ai giocatori di completare determinate azioni senza dover togliere i pollici dalle levette. Ciò significa che possono continuare a muoversi e mirare quando prima non sarebbero stati in grado di farlo.

La bellezza del DualSense Edge (e di altri controller simili) è che i giocatori possono mappare i pulsanti a proprio piacimento, incluso il collegamento dei tasti ai paddle posteriori.

Inoltre, il livello di personalizzazione senza precedenti del DualSense Edge consente anche un’ulteriore messa a punto di aspetti come le zone morte dello stick e la sensibilità del grilletto.

Quindi, diamo un’occhiata alle migliori impostazioni per DualSense Edge Call of Duty E Warzone.

Le migliori impostazioni e layout dei pulsanti del DualSense Edge per Call of Duty Warzone

Le migliori impostazioni del DualSense Edge di seguito sono suddivise in due sezioni: layout dei pulsanti e impostazioni aggiuntive.

Il primo è dove vedrai le differenze più evidenti. Quest’ultimo dovrebbe essere utilizzato per ottimizzare il controller in base al tuo stile di gioco.

Tieni presente che se passi dal normale controller DualSense all’Edge, i paddle aggiuntivi sul retro del controller potrebbero richiedere un po’ di tempo per abituarsi.

Disposizione dei pulsanti

La disposizione dei pulsanti di seguito è la configurazione ottimale per Call of Duty E Warzone:

Mappa Salta/Mantieniti (di solito ‘X’) sulla levetta sinistra e Accovacciati/Prono/Scivola sulla levetta destra (di solito ‘Cerchio’ o ‘R3’).

Questa configurazione ti consentirà di saltare, accovacciarti, sdraiarti o scivolare mentre ti muovi, miri e spari.

Quando sei stato “tirato in salto” da altri giocatori, questa è la configurazione che useranno, con il pulsante di salto mappato su una delle leve sul retro.

Il predefinito Call of Duty il layout ha Crouch/Prone/Slide mappato su “Cerchio” e Melee mappato su “R3”. Tuttavia, molti giocatori optano per la disposizione dei pulsanti tattici. Questo scambia quei due.

Sia che utilizzi Predefinito o Tattico cambierà quale pulsante devi mappare sulla pagaia posteriore.

Naturalmente, puoi sempre scambiare le assegnazioni dei pulsanti per i paddle sinistro e destro se ti sembra più comodo.

Un’altra alternativa abbastanza comune è assegnare il pulsante Corpo a corpo a una delle levette invece di Accovacciarsi/Prona/Scivolare. Ciò consente attacchi corpo a corpo rapidi e montaggi rapidi.

Impostazioni avanzate

Le impostazioni avanzate dipendono molto più dalle preferenze personali; tuttavia, è importante che siano corretti.

Sensibilità stick/zona morta

Per gli stick, imposta la curva di sensibilità su “Veloce”. Questo è perfetto per un gioco frenetico come Call of Duty che richiede tempi di reazione rapidi.

Lasciare “Regolazione curva” su 0.

La regolazione della zona morta serve per impostare la soglia alla quale viene rilevato l’input sugli stick.

Per ottenere i migliori risultati, controlla se il controller sta registrando qualsiasi input (“deriva degli stick”) senza toccare gli stick. Puoi capirlo guardando il grafico a linee nell’angolo sinistro. Se lo è, imposta la regolazione in modo che annulli questo input: per me era del 2%.

Attiva la zona morta

Lascia le impostazioni di Trigger Deadzone così come sono. Utilizzare i cursori di arresto sul retro del controller e impostare la corsa L2/R2 al minimo.

Ciò ti consentirà di mirare e sparare il più rapidamente possibile.

Assicurati di disattivare “Intensità effetto trigger” nel menu delle impostazioni. Sebbene coinvolgenti per i giochi per giocatore singolo, gli effetti di attivazione sono uno svantaggio in multiplayer e Warzone.

Infine, imposta “Intensità vibrazione” sulla tua opzione preferita. L’ho lasciato su Strong perché non sento che abbia alcun impatto sul gameplay in ogni caso e fornisce un buon livello di immersione. Tuttavia, ad alcuni giocatori piace disattivarlo.

Hai trovato questo DualSense Edge Call of Duty Warzoneguida utile? Quali sono le tue impostazioni preferite? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto e non dimenticare di dare un’occhiata agli altri nostri articoli sui giochi.