Le migliori build di sopravvissuti ai vampiri – Pilastro del gioco

Vampire Survivors non ha fine alle scelte durante il gioco. Armi, oggetti passivi, armi evolute, personaggi, Arcani e altre complessità del gioco impediscono che diventi noioso in qualsiasi momento. Tuttavia, ci sono sempre alcune combinazioni che funzionano troppo bene insieme. Ecco perché controlleremo le migliori build di Vampire Survivor.

Prima di iniziare con le build di Vampire Survivor

A causa dell’enorme quantità di generazione casuale richiesta per una build e della differenza negli stili di gioco tra le persone, queste build di Vampire Survivor si concentreranno su alcune armi chiave. Lasciando spazio di manovra extra per coloro che sono disposti a sperimentare e cambiare le cose. Ci atteniamo a tre forme evolute di armi per build, con alcune scelte di personaggi e oggetti passivi consigliati.

Costruzione della frenesia curativa

Bloody Tear, Soul Eater, Heaven Espada

Questa build si concentra sul mantenere sempre il massimo mentre infligge gravi danni a determinate aree dello schermo con i critici.

Soul Eater è un modo generico e passivo di curarsi, risucchiando energia da ogni nemico caduto. Con i nemici più deboli, otterrai una rapida ondata di guarigione dalle orde. Pummarola, un oggetto necessario per potenziare Garlic in Soul Eater, cura anche passivamente, rendendo questa build ancora migliore. Soul Eater diventa anche più potente man mano che guarisci la salute mancante, indipendentemente dalla fonte della guarigione. Infine, riduce la resistenza al contraccolpo, aiutando con il controllo della folla.

Bloody Tear è la forma evoluta di Whip, che ti cura in caso di colpi critici. Questa guarigione aiuterà a potenziare Soul Eater, quindi assicurati di subire alcuni danni prima di attivare. Con i potenti colpi di Bloody Tear, possiamo attaccarci a questi ultimi nemici. Anche l’aumento base della salute di Hollow Heart, richiesto per l’evoluzione, aiuta.

L’ultima arma della build è Heaven Espada. Il motivo per cui è presente è principalmente dovuto al fatto che si è evoluto da Cross with Luck. La fortuna aumenta le possibilità che Bloody Tear abbia un critico, migliorando indirettamente Soul Eater. Nel frattempo, la stessa Heaven Espada è abbastanza potente da tenere a bada i nemici e respingerli.

Questa non è la build più potente. A volte può essere trovato carente nell’area d’effetto, il che può bloccarci, ma ci saranno comunque molte possibilità di infliggere danni. Creare aree da attraversare.

Personaggi consigliati: Krochi, Antonio, Poe Oggetti passivi consigliati: Tomo vuoto, Armatura, Scatola di Torrona

Costruzione della zona pericolosa

Soul Eater, Unholy Vespri, Phierragi

Per una build fortemente incentrata sull’area in Vampire Survivor, suggeriamo questa combinazione. Il Soul Eater è già stato trattato, ma Unholy Vespers offre un utilizzo ancora migliore di quest’arma. Unholy Vespri sono una potente scelta di armi con una velocità schiacciante e danni costanti. La parte più fruttuosa degli Unholy Vespers è che usano un po’ il debuff di respinta di Soul Eater, tenendo i nemici lontani da te per un po’.

A questo punto, possiamo già sopravvivere abbastanza lontano nel gioco con pochi problemi. Il contraccolpo e l’enorme quantità di danni ci forniscono un’area costante di danni pesanti intorno a noi. Tuttavia, migliora solo con Phierragi.

Phierragi è l’arma con il maggior investimento tra quelli che possiamo ottenere nel gioco. Per farlo, abbiamo bisogno di Phiera Der Tuphello e Eight The Sparrow al massimo livello, oltre al Tiragisu. Una volta che tutti e tre questi oggetti sono stati messi insieme e due revolver livellati, otterremo Phierragi.

Phierragi è un’enorme fonte di danni che spara quasi sempre, spruzzando i nemici con i laser. Sebbene incapace di tagliare tutti i nemici, aiuta comunque a ripulire un bel po’ dell’area intorno a noi. Alcuni oggetti di ricarica adeguati possono persino far sovrapporre i laser.

Personaggi consigliati: Pugnala, Poe, Porta Oggetti passivi consigliati: Cuore cavo, Armatura, Spinaci

Costruzione del caos magico

Bacchetta Sacra, Anello del Tuono, Fuoco Infernale

Questa combinazione consiste nel bombardare i nemici con un flusso costante di potenti attacchi.

Cominciamo con Holy Wand. È composto da un’arma di base, la bacchetta magica, e da un discreto buff alle statistiche, Tomo vuoto. Sia la versione base che quella evoluta prendono di mira istantaneamente i nemici vicini, con il vantaggio della forma evoluta che spara costantemente. Ciò significa che la tua potenza di fuoco non si ferma mai, facendo esplodere i nemici non appena si avvicinano. Sarà la tua arma da lavoro per la build.

La riduzione del tempo di recupero di Tomo vuoto si combina bene con le due armi successive. Thunder Loop ne trae vantaggio in particolare, permettendoti di far esplodere costantemente la mappa con i fulmini. Il Thunder Loop ucciderà i nemici all’istante o li ammorbidirà abbastanza per altre armi. Inoltre, richiede Duplicator, che aumenta il numero di proiettili, un tratto che migliora sia Holy Wand che Hellfire.

Infine, Hellfire. Sbloccherai una versione di gran lunga superiore dell’arma evolvendo Fire Wand con Spinach. Hellfire spara meteore che attraversano i nemici, infliggendo pesanti danni sulla loro scia. Sarà il battitore pesante di questa build, fornendo un danno eccellente che può liberare spazio sullo schermo. Sparerai così tante potenti meteore sulle orde ignare con la combinazione di Duplicatore e Tomo vuoto.

Personaggi consigliati: Arca, Porta, Ramba Oggetti passivi consigliati: Tiragisu, Scatola di Torrona, Corona

Costruzione di proiettili veloci

NESSUN FUTURO, La Borra, Thousand Edge

Questa build di Vampire Survivor è incentrata su proiettili veloci e frequenti. Spesso includerà anche Holy Wand a causa della frequenza dei colpi e Empty Tome che sono ottimi in sinergia con questa build. Tuttavia, ci atteniamo alla regola delle tre armi, quindi supponiamo che questa quarta arma sia implicita nella build. Con quello fuori mano, andiamo.

Thousand Edge è la fonte costante di danni e proiettili di cui avremo bisogno. La sua versione non evoluta, Knife, può essere un po’ deludente ma fa bene a fornire proiettili costanti sullo schermo. Thousand Edge spruzza costantemente i nostri coltelli piuttosto velocemente, rendendoli abbastanza utili. Si è evoluto con Bracer, che aumenta la velocità dei proiettili. Lo stesso Bracer si sposa abbastanza bene con NO FUTURE e La Borra, poiché queste armi beneficiano notevolmente della velocità per estendere il numero di bersagli colpiti.

NO FUTURE è un’arma che fornisce sia una rete di sicurezza che un danno diffuso. Quando un nemico ti colpisce mentre NESSUN FUTURO è nel tuo inventario, esploderai per danni significativi. La stessa cosa accade quando i suoi proiettili rimbalzano. Ciò significa ancora più caos di proiettili che alla fine travolgeranno i tuoi nemici. NESSUN FUTURO garantisce anche un po’ di sopravvivenza attraverso il suo oggetto passivo, Armatura.

La Borra è probabilmente l’arma più potente della build, sebbene abbia anche l’inizio più debole con Santa Water. La Borra ha una potente area d’effetto che si avvicina al giocatore mentre si muove. Consentire una discreta quantità di manipolazione della mappa attraverso il corretto posizionamento.

Mentre La Borra fa bollire i nemici, un flusso costante di coltelli e laser li ridurrà ulteriormente, causando danni eccezionali. Se i nemici si avvicinano troppo, subiranno un sacco di danni dalle zone di danno convergenti e, se ti colpiscono, subiranno anche il danno di NESSUN FUTURO. Una misura perfetta per mantenerti in vita.

Personaggi consigliati: Ramba, Gennaro, Porta Oggetti passivi consigliati: Tomo vuoto, Duplicatore, Candelabro