Come rispettare il tuo personaggio in Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning

 

Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning è stato appena lanciato oggi, ma non è mai troppo presto per commettere errori con i punti di aggiornamento in un gioco di ruolo. Se stai cercando di cambiare il tuo stile di gioco in qualsiasi momento, continua a leggere. Ecco come rispettare il tuo personaggio in Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning.

Si parla molto del concetto di destino e di come il tuo personaggio sfida il destino nel mondo di Amalur. Essere in grado di respec rientra nella tradizione di poter scegliere il proprio destino a piacimento.

Come rispettare il tuo personaggio in Kingdoms of Amalur Re-Reckoning

Ci sono NPC chiamati Fateweavers nel gioco che sono in grado di vedere e prevedere il destino degli altri. Sono un po ‘come gli indovini e dovrai parlare con uno per rispecchiare in Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning.

Quando rispetti, resetti tutte le tue abilità, abilità e destini.

Riguardo a Kingdoms of Amalur

Ci sono diversi Fateweavers in Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning, ma il primo che ti permetterà di risponderti è Agarth. Lo incontrerai poco dopo essere uscito dalla sezione tutorial del gioco in Allestar Tower.

L’icona di Fateweaver assomiglia a due carte impilate, come puoi vedere nell’immagine sopra. Sarai anche in grado di vedere se una città contiene un Fateweaver dalla mappa del mondo.

Parla semplicemente con uno di loro, quindi premi Triangolo su PlayStation o Y su Xbox per visualizzare l’opzione “Unbind Destiny”. Dovrai pagare oro per farlo e la commissione continuerà ad aumentare man mano che sali di livello.

Riguardo a Kingdoms of Amalur

È tutto ciò che devi sapere come rispecare in Kingdoms of Amalur: Re-Reckoning. Se sei indeciso se scegliere o meno questo gioco, puoi dare un’occhiata ai trailer di gioco di Might, Finesse e Sorcery.

C’è anche uno sconto importante su Steam per gli attuali possessori del gioco originale su PC, quindi tienilo a mente.

Il post Kingdoms of Amalur Re-Reckoning: How to Respec Character è apparso per la prima volta su emagtrends.

Loading...
Loading...