I 10 migliori anime psicologici di tutti i tempi

Abbiamo tutti sentito parlare di personaggi iconici come Sherlock Holmes, Hannibal Lecter, Dr. Gregory House, Hans Landa e simili. Le loro imprese includono sempre schemi intricati, giochi mentali e uno studio attento delle emozioni e dei manierismi umani.

Ma questo tipo di trame e personaggi si trovano anche nel mondo 2D, ed è ormai da tempo che diamo loro il meritato credito. Vi presentiamo la nostra lista di i 10 migliori anime psicologici di tutti i tempi.

Parata della morte

Fonte immagine: MADHOUSE

Cosa segue dopo la morte? Gli esseri umani si interrogano su questo da migliaia di anni ed esistono dozzine di teorie. Death Parade offre una risposta apparentemente semplice. Vanno in un bar e giocano con un altro visitatore dell’aldilà, solo per essere giudicati non per i loro peccati ma per la loro personalità.

Decim, un arbitro, gestisce uno di questi bar e, con l’aiuto della sua misteriosa assistente, decide il destino dei suoi ospiti. I giochi a cui fanno giocare i loro ospiti hanno lo scopo di far emergere le loro emozioni più profonde, quelle che non mostrano mai a nessuno.

Nonostante la sua ambientazione insolita, Death Parade offre in realtà un ottimo palcoscenico per meditare sulla vita, sulla morte e su quanto dovrebbero essere spaventose o meno. In ogni caso, se sei un fan delle anime umane messe a nudo e spinte ai propri limiti, questo è per te.

Esperimenti seriali Lain

Fonte immagine: Yoshitoshi Abe, Triangle Staff

Il mondo degli anime non sarà mai a corto di adolescenti in difficoltà, ma Iwakura Lain è speciale. Ha un momento che le cambia la vita quando riceve un’e-mail dalla sua compagna di classe Chisa, che si è recentemente suicidata.

Lain viene quindi gettata in un mondo virtuale chiamato Wired, dove apprende il vero destino di Chisa e affronta nuovi bizzarri eventi che disturbano il suo mondo. Fatica a trovare il significato della realtà mentre apprende il suo vero scopo nella vita e come tutto ciò che fa influisce sia sulla pianura virtuale che su quella reale.

Serial Experiments Lain è stato scritto da Chiaki J. Konaka, quello dietro Texhnolyze e Hellsing. È un anime che ti lascerà con più domande che risposte, il che può essere frustrante, ma vale comunque assolutamente la pena guardarlo.

Benvenuti in NHK

Fonte immagine: Yoshida Takahiko, Gonzo

Cosa guadagnerebbe un’organizzazione malvagia trasformando la popolazione giapponese in un recluso senza lavoro? Qualunque cosa. Almeno, questa è la realtà in cui Tatsuhiro Satou ha iniziato a credere. Quattro anni del suo stile di vita NEET lo hanno lasciato in pessime condizioni, ma il suo mondo viene scosso quando una giovane ragazza di nome Misaki appare alla sua porta.

Afferma di essere un’amica di Hikikomori e del suo salvatore, offrendogli un contratto. Scettico sulle sue intenzioni, rifiuta il suo aiuto. Satou rifiuta anche l’etichetta di NEET, alimentandole una bugia dopo l’altra nel tentativo di dimostrare che non lo è, scavando solo più a fondo nel processo. Come si riprenderà da tutto il caos che ha causato?

Benvenuto in NHK è la voce di questo elenco che ti farà ridere più forte. È un dramma psicologico sull’amicizia, l’amore e la cultura hikikomori. Goditi le disgrazie di Satou mentre cerca di combattere i suoi demoni e rimettere in ordine la sua vita.

Psycho-Pass

Fonte immagine: Miyoshi Hikaru, Produzione IG

Ambientato nel futuristico Giappone orwelliano, Psycho-Pass segue un gruppo di investigatori della polizia che cercano di risolvere una serie di omicidi apparentemente sconnessi. Tsunemori Akane, l’ultima aggiunta alla prima divisione del dipartimento investigativo criminale, ha il compito di scoprire chi si nasconde dietro questa follia omicida.

Anche se inizialmente Akane sembra ingenua e idealista, mostra rapidamente la sua intelligenza e perspicacia. Shinya Kogami, il suo subalterno e in un certo senso il suo opposto polare, è lì per rompere le illusioni che ha sull’innata gentilezza umana e aiutarla a dare un senso a questo strano nuovo mondo in cui si è cacciata.

Psycho-Pass potrebbe sembrare un semplice vecchio dramma poliziesco a prima vista, ma diventa sempre più profondo ogni minuto che lo guardi. Proprio come Akane, una volta che sei sceso nella tana del coniglio, non puoi tornare indietro.

Uno fuori

Fonte immagine: Kaitani Shinobu, MADHOUSE

Hiromichi Kojima è il battitore di pulizia per Saitama Lycaons e uno dei più grandi battitori che abbiano mai giocato nel campionato. Ha stabilito numerosi record e guadagnato numerosi premi nella sua carriera, ma i Lycaons sono sempre stati una squadra di terz’ordine. Vincere il titolo mondiale è sempre stato fuori portata per lui.

Mentre si prepara ad Okinawa per la sua ultima stagione e le sue speranze per i Lycaons sono ai minimi storici, incontra Tokuchi Toua, un lanciatore e un prodigio del gioco d’azzardo. Toua non ha mai giocato a baseball professionistico e la sua palla veloce è peggiore di quella di un liceale. Tuttavia, ha ottenuto un risultato di cui è piuttosto orgoglioso: un punteggio perfetto di 499 vittorie e 0 sconfitte nel gioco One Outs.

Il segreto dietro la sua abilità nel gioco d’azzardo è la sua eccezionale capacità di lettura a freddo. Combinalo con la sua conoscenza del baseball e otterrai un genio del lancio che fa credere ai suoi avversari di trovarsi di fronte a un mentalista.

Credimi, non devi essere un fan del baseball o di qualsiasi altro sport per apprezzare questo gioiello. Non conoscevo nemmeno una regola e una settimana dopo stavo giocando a Baseball OOTP. È un gioco mentale dopo l’altro e, prima che tu te ne accorga, ne rimarrai affascinato.

Ergo Proxy

Fonte immagine: Naoyuki Onda, Manglobe

In un futuro lontano, dopo che la Terra ha subito una catastrofe ecologica che ha spazzato via l’85% della popolazione umana, le città a cupola rimangono gli ultimi bastioni del genere umano. Ospitano umani e AutoReiv, robot umanoidi pensati per aiutarli nella loro vita quotidiana. Tutto cambia quando la popolazione androide viene infettata dal virus Cogito, acquisendo la sensibilità.

Re-l Mayer, un investigatore dell’Intelligence Bureau, e Vincent Law, un lavoratore dell’unità di smaltimento AutoReiv, sono impegnati a risolvere il mistero dietro la pandemia dei robot. La trama si infittisce quando mostri sovrumani iniziano ad emergere e a massacrare le persone. Cosa sono queste creature, perché sono apparse e sono collegate al virus Cogito?

Dai Sato ha scritto la sceneggiatura di Ergo Proxy. Ha anche lavorato a serie anime cult come Cowboy Bebop, Ghost in the Shell e Pokemon. Presenta moltissimi motivi gnostici e filosofici. Ci sono persino personaggi che prendono il nome da famosi filosofi come Deleuze, Derrida e Lacan. Anche se la trama può sembrare lenta, Ergo Proxy è uno dei migliori anime epici di fantascienza che tu abbia mai visto.

Fantasma nella conchiglia

Fonte immagine: Tetsuya Nishio, Produzione IG

La storia di Ghost in the Shell si svolge a New Port City, una metropoli immaginaria nel Giappone futuristico. Esploriamo questo mondo cyberpunk attraverso gli occhi di Motoko Kusanagi. È un caposquadra all’interno della Sezione 9 di Pubblica Sicurezza e un cyborg con un corpo interamente sintetico.

Lei e il suo team iniziano a indagare sul caso di una persona che è stata hackerata e trasformata in una marionetta. Si scopre che è tutto collegato a un incentivo governativo segreto denominato Progetto 2501. Ossessionata dalle domande sulla sua esistenza, si avventura a svelare i segreti dietro questo progetto e cosa significa essere umani.

Ghost in the Shell ha aperto la strada e stabilito uno standard per tutti gli anime cyberpunk che sono venuti dopo. Anche se Masamune Shirow ha scritto il manga GitS più di 30 anni fa, il manga e tutti i suoi adattamenti rimangono ancora il meglio che il genere cyberpunk ha da offrire.

Mostro

Fonte immagine: Naoki Urasawa, MADHOUSE

Il dottor Kenzou Tenma, un esperto neurochirurgo, riceve una chiamata dal direttore dell’ospedale mentre si prepara a eseguire un intervento chirurgico. Gli dice di abbandonare il suo attuale paziente e di salvare invece un famoso cantante d’opera. Tutti lodano i suoi risultati, ma le sue scelte iniziano a tormentarlo.

Passano le settimane e lui affronta di nuovo lo stesso dilemma. Questa volta sceglie di salvare il paziente arrivato per primo, un ragazzino con una ferita da pistola alla testa. Tenma capì che avrebbe dovuto affrontare gravi conseguenze per aver disobbedito al regista, eppure lo fece comunque. Quello che non sapeva era che salvare il ragazzo sarebbe stato il più grande rimpianto della sua vita.

Monster è uno dei migliori lavori di Naoki Urasawa. È ampiamente considerato uno dei migliori narratori e mangaka di tutti i tempi, il che si traduce sicuramente in questo anime. Tuttavia, non lasciarti intimidire dalla lunga durata di Monster perché ogni episodio è un capolavoro psicologico che vale il tuo tempo.

Death Note

Fonte immagine: Obata Takeshi, MADHOUSE

Death Note è un libro che uno shinigami usa per uccidere una persona nel regno umano. Un giorno, Light Yagami, uno studente d’onore, trova un libro del genere mentre è a scuola. All’inizio è scettico riguardo al contenuto del libro, ma presto si rende conto che ha il potere di togliere la vita alle persone.

È allora che incontra Ryuk, un presagio di morte e il proprietario originale del libro. Racconta a Ryuk le ragioni per cui ha utilizzato il libro e come intende purificare il mondo dalle persone malvagie.

Il complesso del dio della luce affascina gli shinigami. Cambia idea sull’indole noiosa dell’umanità e decide di seguirlo nella sua ricerca. Prima di procedere, Ryuk gli dice una cosa: un essere umano che usa il Death Note non andrà né in paradiso né all’inferno una volta morto.

Death Note è di gran lunga l’anime più popolare in questa lista, e non è un caso. Ha detective brillanti, un protagonista impazzito per la giustizia, mostri ultraterreni, come lo chiami. Se non l’hai ancora visto, sappi che ti stai perdendo uno dei migliori di questo genere.

Steins;Gate

Fonte immagine: Sakai Kyuuta, WHITE FOX

Rintaro Okabe è un autoproclamato scienziato pazzo e il fondatore del Future Gadget Lab. Insieme ai suoi amici nel loro ufficio di Akihabara, trascorre le sue giornate a inventare gadget che dovrebbero portare il caos nel mondo e rovesciare l’organizzazione segreta che lo controlla.

Va a frequentare un seminario sui viaggi nel tempo e assiste alla morte di un genio della neuroscienza e della fisica dai capelli rossi, Makise Kurisu. Le sue illusioni sui gruppi di controllo del mondo che vogliono prenderlo e sui viaggi nel tempo si trasformano in realtà quando la incontra di nuovo una settimana dopo, viva e vegeta.

Con ricordi confusi e senza avere idea se sia pazzo o no, Rintaro deve dare un senso a ciò che sta accadendo nel suo mondo nel tentativo di salvare i suoi amati amici.

Steins;Gate è un adattamento anime della visual novel omonima creata da White Fox. È un’avventura thriller scientifica incentrata sui viaggi nel tempo che ti terrà incollato al cervello. Seriamente, questo è l’unico anime dell’intera lista che ti imploro di non saltare.

Circa l’autore

Aleksa Stojković

Aleksa è un giocatore appassionato con una straordinaria capacità di risolvere enigmi nei videogiochi, il che non sorprende considerando la sua dipendenza dal sudoku. Ha anche un rapporto di amore-odio con League of Legends e Counter-Strike 2.