Fortnite aggiungerà il supporto VR in futuro, secondo Dataminers

Sembra che alcuni dataminer abbiano scoperto una serie di riferimenti al supporto VR nella patch 14.30 di Fortnite.

Per il momento, nell’industria dei videogiochi c’è una certa opinione sull’idea che affinché un titolo abbia successo nel conformarsi al modello di giochi come servizio, non deve solo espandere il proprio contenuto, ma anche fare il salto di qualità. ad altre piattaforme rispetto a quelle inizialmente disponibili.

Ed è proprio il caso di Fortnite in relazione a quest’ultimo che sarebbe il più eclatante; soprattutto se si tiene conto che il titolo ha fatto un paio di passi indietro quando è stato annullato su iOS e Android prima della guerra che Epic Games ha attualmente con Apple.

Tuttavia e come si è visto grazie al recente aggiornamento delle 14.30 del battle royale, la verità è che Fortnite potrebbe raggiungere nuove piattaforme in futuro, nello specifico ai dispositivi VR, come riportato dal leaker noto come ShiinaBR attraverso il suo. Account Twitter:

Sembra che Fortnite abbia aggiunto il supporto VR per i seguenti dispositivi: HTC Vive, Oculus Go, Oculus Touch e Valve Index

Molte stringhe che fanno riferimento a questi dispositivi sono state aggiunte ai file. Presto darò un’occhiata più da vicino a questo.

– ShiinaBR – Fortnite Leaks 🎃 (@ShiinaBR) 13 ottobre 2020

Loading...

Il fatto è che la comunità dei dataminer ha trovato all’interno delle righe del codice della suddetta patch una serie di riferimenti ai seguenti auricolari: HTC Vive, Oculus Go, Oculus Touch e Valve Index, che ha attivato allarmi di ogni tipo in la community del gioco prima della possibilità di godersi Fortnite in realtà virtuale in futuro.

Tuttavia, sembra che i dati che sono venuti alla luce intorno a quest’ultima non siano sufficienti per poter nemmeno immaginare come Epic Games abbia intenzione di adottare le virtù di Fortnite a questo tipo di tecnologia, quindi l’unica cosa che possiamo fare per il momento. starà seduto ad aspettare che l’azienda rilasci i primi dati ufficiali su tutto questo.

Loading...