Dying Light 2 & Bloodlines 2 Lo scrittore Chris Avellone accusato di violenza sessuale

Chris Avellone, un nome di spicco nel settore dei giochi, è stato accusato di usare il suo status per aggredire sessualmente e molestare più donne. Basato su racconti orribili di prima mano, ha sfruttato la sua posizione di potere per trarre vantaggio dalle donne che cercano di entrare nel settore dei giochi da anni.

A seguito di un’intervista con IGN nel fine settimana, diverse donne si sono fatte avanti per estromettere Avellone per la sua condotta sessuale. L’utente di Twitter Karissa, per esempio, ha riferito la sua esperienza in cui Avellone (e i suoi amici) l’hanno intenzionalmente “ubriacata” durante una convention di gioco prima di portarla in una stanza sul retro.

Ha inoltre sottolineato che Avellone fa leva sulle donne nel settore dei giochi dal 2013, spesso durante eventi legati al settore o pagati dalla società, oltre a inviare messaggi sessualmente espliciti alle donne sui social media.

Mentre ci siamo, ecco un altro uomo da aggiungere al mucchio dei rifiuti dei predatori del settore dei giochi. Ieri è stata la prima volta che ho detto qualcosa pubblicamente a riguardo, e ho fatto silenzio, nonostante quel bastardo nella risposta che mi dicesse di stare zitto. NON LO FARÒ. Filo: pic.twitter.com/bXXQHkQmcV

– Karissa☕️ @ ✊🏿✊🏾✊🏽✊🏼 | WEARAMASK😷 (@SJBsMama) 20 giugno 2020

Jacqui Collins, porta avanti le comunicazioni Valorant, anche su Twitter per condividere uno scambio di messaggi di testo con Avellone, che includeva una proposta esplicitamente sessuale.

[nsfw language in img]

Nel 2013, ho perdonato Chris per questo. Non me ne sono mai dimenticato, però.

Mi sono sempre pentito di averlo perdonato. Sono rimasta amichevole con Chris dopo, mi dispiace che ciò gli abbia consentito in qualche modo di danneggiare gli altri.

All’epoca avevo una relazione. Chris lo sapeva. https://t.co/sjVXCMw16T pic.twitter.com/gMHnESb615

– Jacqui Collins (@jacquicollins_) 21 giugno 2020

Avellone ha lavorato su una lunga lista di giochi importanti (franchising) come designer e scrittore di giochi freelance. È stato coinvolto in Pillars of Eternity, Tyranny, Fallout: New Vegas, Divinity: Original Sin 2, Star Wars Jedi: Fallen Order, Prey e Wasteland 2, tra molti altri.

Più recentemente, ha lavorato su Dying Light 2 e Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2. Sulla scia della sua presunta cattiva condotta sessuale, gli sviluppatori Techland e Hardsuit Labs hanno deciso di separarsi immediatamente con Avellone.

Ecco perché, insieme a Chris Avellone, abbiamo deciso di porre fine alla nostra collaborazione. Stiamo ancora lavorando per offrire l’esperienza che abbiamo promesso in Dying Light 2. Sia il nostro team narrativo, che Chris ha supportato, sia l’intero team di sviluppo di Dying Light 2 continuano a progredire in modo efficiente, secondo il piano rivisto all’inizio dell’anno.

Chris Avellone ha lavorato brevemente con il team di redazione di Bloodlines 2 all’inizio dello sviluppo del gioco. Attraverso un processo creativo iterativo, tuttavia, nessuno dei suoi contributi rimane nel gioco che Hardsuit Labs continua a sviluppare.

Loading...

Loading...