Come previsto, Baldur’s Gate 3 vince alla grande ai Game Awards 2023

Senza dubbio, Baldur’s Gate 3 ha fatto parlare di sé quest’anno, almeno per quanto riguarda l’industria dei videogiochi. Sviluppato da Larian Studios, meglio conosciuto per aver realizzato Divinity: Original Sin, Baldur’s Gate 3 è un gioco di ruolo in stile DND ed è stato elogiato dalla critica su tutta la linea per la sua fantastica storia e caratterizzazione.

Il gioco di ruolo ha raccolto un sacco di premi ai The Game Awards 2023 e, come avrai già intuito, ha vinto anche il premio della serata, l’ambito premio Game of the Year. Come al solito, l’annuncio è stato preceduto da un fantastico medley dell’orchestra TGA, e il premio è stato consegnato dall’attore Timothee Chalamet, che è apparso in Dune, e sarà il protagonista anche del prossimo film di Willy Wonka.

Dalla sua uscita, Baldur’s Gate 3 ha ricevuto numerose patch e aggiornamenti per migliorare ulteriormente il gioco. La patch 5 è stata la più emozionante di sempre, introducendo la nuova difficoltà della modalità Onore, lanciando un ringraziamento a Bing Bong e permettendo anche ai giocatori di ottenere finalmente il fantastico vestito di Orin.

Baldur’s Gate 3 è ora disponibile su PC e console.

Circa l’autore

Zhiqing Wan

Zhiqing è redattore di recensioni per emagtrends e si è laureato in storia a Singapore. Lavora nel settore dei videogiochi da nove anni, esplorando showfloor, conferenze e trascorrendo una quantità ridicola di tempo creando fogli di calcolo approfonditi per giochi di ruolo min-max-y. Quando non canta le lodi del Kindle di Amazon come la più grande invenzione tecnologica degli ultimi due decenni, probabilmente la puoi trovare nella tana del coniglio di FromSoft.