Come cucinare perfettamente pesce, squalo, Kraken e Megalodon in Sea of ​​Thieves

Dopo aver pescato un pesce in Sea of ​​Thieves, hai la possibilità di trasformarlo in Call di Hunter per ottenere una ricompensa forfettaria, oppure puoi aumentare l’importo che ricevi cucinandolo. Puoi anche mangiare il pesce cotto per curare te stesso e i tuoi compagni. Lo stesso vale per qualsiasi carne di squalo, Kraken o Megalodon che acquisisci durante i tuoi viaggi. Cucinare il pesce richiede un po ‘di pratica perché non esiste un timer diretto che ti mostri per quanto tempo devi farlo. Il modo migliore per farlo è guardare come cambia la carne durante la cottura e imparare quando toglierla da una padella.

Tutto ciò di cui hai bisogno per cucinare in Sea of ​​Thieves è una padella, che puoi trovare sul ponte della tua nave o dei falò che trovi su isole e avamposti. Queste posizioni dovrebbero avere una padella appoggiata sopra le fiamme in cui si posiziona la carne di pesce.

Cucinare pesce e squalo

Avrai un tempo più facile per cucinare il pesce che non i grossi pezzi di carne perché per cucinarlo correttamente, devi prestare attenzione agli occhi di un pesce e al suono che emette mentre bolle. Anche le dimensioni del pesce contano, con pesci più grandi che richiedono più tempo in padella. Il pesce medio e la carne di squalo richiedono almeno 40 secondi nella padella, mentre i pesci trofeo, che sono versioni più grandi del pesce normale e si illuminano al buio, impiegano circa 90 secondi per cuocere correttamente. Non vuoi lasciarli su una padella per più di 80 e 180 secondi, rispettivamente.

Cucinare Kraken e Megalodon

Per quelli in grado di abbattere un Kraken o un Megalodon può saltare in acqua per rivendicare un pezzo di carne della creatura. Puoi buttarli nella padella, proprio come faresti con lo squalo, ma impiegano molto più tempo a cucinare. Devi lasciarlo lì per almeno due minuti. Tuttavia, brucerai il tuo prezioso incontro se rimani lì per più di quattro minuti.

Loading...
Loading...