15 migliori anime su Netflix

Con una vasta gamma di servizi di streaming di anime su tutta la linea, non sei mai a corto di scelte da fare. Se lo vuoi sapere cosa ha Netflix sul fronte degli animeecco alcuni dei punti salienti (in nessun ordine particolare oltre al puro capriccio).

Cyberpunk: Edgerunner

Fonte immagine: Trigger

Dopotutto, emagtrends è un sito di giochi, quindi è perfettamente logico iniziare la nostra lista con un anime basato su uno dei videogiochi più significativi (anche se divisivi) di questa generazione.

Cyberpunk: Edgerunners è ambientato in un mondo distopico pieno di colori al neon e impianti cibernetici. Un adolescente ambizioso, David Martinez, si propone di soddisfare il desiderio morente di sua madre, solo per ritrovarsi intrappolato nel groviglio della malavita e costretto a intraprendere una vita criminale.

Cyberpunk: Edgerunners ha fatto parlare l’intero settore quando è uscito su Netflix l’anno scorso, consacrato come anime dell’anno ai Crunchyroll Awards e rivendicando il quarto posto nella nostra prestigiosa classifica.

Le bizzarre avventure di JoJo

Fonte immagine: David Production

Essendo il franchise che ha lanciato un impero di meme, Le bizzarre avventure di JoJo è una visione essenziale. Al di là delle sue reazioni esagerate e delle pose favolose, tuttavia, resiste alla prova del tempo per essere uno degli anime più popolari a pieno titolo.

Racconta la storia (opportunamente bizzarra) di una stirpe di eroi che portano lo stesso soprannome, destinati a combattere vampiri, alieni e umanoidi poco vestiti di molto tempo fa. La sottigliezza non è il nome del gioco qui, con corpulenti attaccabrighe che utilizzano tecniche fantastiche conosciute come Stand mentre cercano costantemente di sfidarsi a vicenda.

Le bizzarre avventure di JoJo mette le carte in tavola senza richiedere troppi sforzi mentali, rendendolo un fantastico punto di partenza per chiunque sia curioso del genere shonen, o degli anime in generale. Preparati solo a discutere sul perché il tuo JoJo preferito è in realtà il migliore.

Uccisore di demoni

Fonte immagine: ufotable

Demon Slayer è un altro anime a cui i principianti dovrebbero dare un’occhiata. Ha alcune delle immagini più uniche e sorprendenti che troverai nel genere shonen e una caratterizzazione assolutamente straordinaria.

La storia inizia con la tragedia che colpisce Tanjiro Kamado quando un demone si presenta a casa sua, uccidendo la sua famiglia e trasformando sua sorella minore Nezuko in un demone. Dopo l’incidente, Tanjiro mira a unirsi al Demon Slayer Corps per ottenere la forza necessaria per proteggere se stesso e coloro che lo circondano, mentre cerca un modo per ripristinare la trasformazione demoniaca di Nezuko.

Gran bugiardo

Fonte immagine: Wit Studio tramite Netflix

Demon Slayer ha un bell’aspetto, ma se parliamo di grafica straordinaria, anche Great Pretender deve essere menzionato nella conversazione. È un anime originale Netflix e uno dei migliori che troverai sulla piattaforma grazie alle rapine in stile Ocean’s Eleven, ai personaggi colorati, alla colonna sonora accattivante e alla grafica vibrante.

Lo spettacolo segue un gruppo di “uomini di fiducia” che usano schemi e trucchi per rubare milioni di dollari a ricchi obiettivi ignari. Il gruppo, guidato da Laurent Thierry, viaggia in tutto il mondo, da Los Angeles a Londra, Singapore e oltre, truffando tutti coloro che ritengono lo meritino.

Bestiari

Fonte immagine: arancione

Il modo più semplice per descrivere Beastars sarebbe dire che è uno Zootropolis molto più maturo. È ambientato in una società di animali antropomorfi dove c’è una chiara tensione e sfiducia tra carnivori ed erbivori. L’anime segue la vita degli studenti della Cherryton Academy e le circostanze che circondano la morte di un alpaca di nome Tem che era nel club di teatro della scuola.

L’amico di Tem, Legoshi, è un lupo che fa del suo meglio per nascondere le sue abitudini carnivore. Tuttavia, ciò diventa sempre più difficile di fronte ai recenti incidenti violenti, soprattutto dopo che inizia a provare sentimenti per un coniglio di nome Haru.

Neon Genesis Evangelion

Fonte immagine: produzione Gainax/Tatsunoko tramite Netflix

Neon Genesis Evangelion è considerato un anime classico da molti fan ed è la voce più antica in questo elenco. È stato originariamente pubblicato nel 1995, ma è ancora valido fino ad oggi per quanto riguarda la sua storia, il suo mondo e, in qualche modo, persino la sua animazione.

È ambientato 15 anni dopo un evento catastrofico, in una versione del 2015 tecnologicamente molto più avanzata di quella che avevamo nella vita reale. Si concentra sui membri di un’agenzia speciale conosciuta come Nerv mentre pilotano giganteschi mech biomeccanici chiamati Evangelions per impedire che si verifichi un altro cataclisma. Shinji Ikari viene accolto dalla Nerv per diventare uno di questi piloti su richiesta di suo padre, che è il capo dell’organizzazione.

BNA

Fonte immagine: trigger tramite Netflix

BNA è un altro anime originale Netflix e tratta anche delle vite sorprendentemente oscure degli animali antropomorfi. Gli “uomini bestia” in questo spettacolo sono orgogliosi del loro DNA animale, ma affrontano discriminazione e violenza quando hanno a che fare con la società umana. La soluzione a questo era costruire un’area riservata agli uomini bestia chiamata Anima City.

Michiru Kagemori è una ragazza con DNA animale che entra ad Anima City per vedere se è davvero il rifugio che dovrebbe essere. Non sorprende che non sia tutto sole e arcobaleni, come Michiru scopre presto quando scoppia un’esplosione nella piazza della città durante il suo primo giorno in città.

L’arte accattivante e l’uso del colore di BNA sono esattamente ciò che i fan dello studio Trigger si aspettano. Se ti piacciono i lavori precedenti dello studio (Kill la Kill, Little Witch Academia), dovresti sentirti come a casa qui.

Dorohedoro

Fonte immagine: MAPPA tramite Netflix

Dorohedoro è molto più oscuro di BNA, ma in un certo senso ha a che fare anche con il DNA animale. Caiman è un uomo in missione il cui obiettivo principale è scoprire chi ha trasformato la sua normale testa umana in una lucertola in modo da poterla cambiare di nuovo. È una premessa piuttosto semplice, ma il mondo pieno di stregoni, mutazioni e misteri ti manterrà interessato.

Gli stregoni si avventurano in un luogo inquietante chiamato il Buco per mettere alla prova la loro pericolosa magia sui suoi abitanti impotenti, ed è esattamente il modo in cui Caiman finisce per apparire come appare. Lui e il suo amico Nikaido mirano a liberare violentemente il Buco degli Stregoni mentre cercano il responsabile dell’apparizione di Caiman.

Parassita: la massima

Fonte immagine: manicomio

Parasyte: The Maxim ci porta dagli animali agli alieni, e questo anime è una corsa sfrenata. In questo mondo, gli alieni parassiti sono arrivati ​​sulla Terra e si sono nascosti tra il genere umano impiantandosi nel cervello di ospiti ignari e vulnerabili.

Shinichi Izumi è una di queste vittime dei parassiti. Tuttavia, l’alieno che ha cercato di prendere il controllo di lui, Migi, è finito nella sua mano destra invece che nel suo cervello. Shinichi e Migi si trovano in una situazione unica poiché entrambi hanno pensieri indipendenti. La coppia inizia una relazione codipendente in cui si usano a vicenda per sopravvivere mentre altri parassiti mirano a eliminarli.

Viola Evergarden

Fonte immagine: Kyoto Animation tramite Netflix

Violet Evergarden si concentra sulle conseguenze di una guerra durata quattro anni, piuttosto che su ciò che sta accadendo durante uno, ed è uno dei migliori anime che troverai su Netflix se stai cercando qualche dramma sulla vita. Dopo essere stata addestrata a distruggere le forze nemiche, Violet si ritrova a cercare uno scopo quando il conflitto volge al termine.

È priva di emozioni e sentimenti dopo tutto quello che ha passato, ma scopre il potere delle parole attraverso i suoi clienti mentre accetta un lavoro come scrittrice di lettere in un mondo che rimane ancora in qualche modo diviso. Questa storia di scoperta di sé e di comprensione ti toccherà un po’ le corde del cuore.

Carole e martedì

Fonte immagine: Bones tramite Netflix

Carole & Tuesday è un altro anime futuristico, ma questa volta il focus è sulla musica, invece che sui robot giganti e sul combattimento. La storia è ambientata sull’ormai abitato Marte, dove i progressi tecnologici rendono la vita più facile per molti.

Carole e Tuesday sono entrambi aspiranti musicisti provenienti da diversi percorsi di vita. Carole è una pianista che lavora part-time per sopravvivere, mentre Tuesday è un chitarrista che vuole allontanarsi dalla sua ricca famiglia. Un giorno le due ragazze si incontrano e decidono di fare musica “vera” per competere con gli artisti IA che hanno il monopolio del settore, iniettando un tocco più umano nelle loro canzoni.

Questo ti farà fare il tifo per questi due sfavoriti per tutto il percorso e, come in molti anime musicali, la colonna sonora è un grande vantaggio.

Il basket di Kuroko

Fonte immagine: Produzione IG

In questo elenco non mancano gli anime shonen, ma se stai cercando il classico sportivo per eccellenza, non devi cercare oltre il basket di Kuroko.

A differenza della maggior parte dei protagonisti, Tetsuya Kuroko non è esattamente un prodigio atletico. In effetti, basandosi esclusivamente sulle sue abilità con il basket, non riesce a lasciare molta impressione. È sfruttando questo anonimato che diventa l’arma segreta perfetta, uscendo dal nulla per liberare i suoi compagni di squadra e fare facili secchi.

Il basket di Kuroko è elettrizzante, esagerato e molto divertente. Imparerai ad amare i giocatori del Seirin tanto quanto lo stesso Kuroko, dal talentuoso Kagami al coraggioso senior, Kiyoshi.

Toradora!

Fonte immagine: JCStaff

Toradora! è il tuo biglietto per una sana offerta di commedia e romanticismo. In effetti, è praticamente tutta commedia nei primi episodi, ma diventa lentamente qualcosa di più man mano che i personaggi iniziano a guardare alla dura verità delle loro relazioni.

Ryuji Takasu e Taiga Aisaka sono i protagonisti qui, e un giorno si incontrano per caso nel corridoio di scuola. Questo li porta a scoprire che ognuno di loro ha una cotta per il migliore amico dell’altro. Ryuji e Taiga decidono di aiutarsi a vicenda, ma le cose non vanno così bene come avevano previsto.

Questa è la commedia romantica che fa per te se vuoi uno spettacolo di vita reale con qualche dramma inaspettato inserito per renderlo un po’ più profondo di quanto ti aspetteresti.

Death Note

Fonte immagine: manicomio

Death Note, d’altra parte, non è affatto uno spettacolo divertente. Ma è buono. È un thriller soprannaturale che viene consigliato così spesso ai principianti degli anime che è quasi un meme. Almeno è consigliato per una buona ragione, poiché ti porta nella mente sia della polizia che dei criminali mentre cercano di superarsi a vicenda.

Lo spettacolo si concentra su Light Yagami, un geniale liceale che si imbatte in un Death Note lasciato sulla Terra da uno shinigami, un dio della morte. Il Death Note consente al proprietario di uccidere qualsiasi persona desideri semplicemente scrivendo il nome di quella persona all’interno. Una volta che Light scopre che il taccuino funziona davvero, inizia un gioco del gatto e del topo tra Light e un brillante detective di nome L.

Zom 100: La lista dei desideri dei morti

Fonte immagine: BUG FILMS

Non tutte le storie di zombi sono necessariamente pensate per essere spaventose. Per Akira Tendo, un laureato che ha lavorato con una società di produzione negli ultimi tre anni, la miseria di un ambiente di lavoro opprimente era la cosa veramente spaventosa.

Quando un’epidemia di zombi manda la società al collasso, Akira è finalmente libero dalle sue responsabilità e rinvigorito per perseguire le sue passioni. Zom 100: Bucket List of the Dead è così stravagante e ottimista che assomiglia più a un anime spaccato di vita che a uno horror, ma affronta comunque con tatto problemi reali come relazioni violente e sogni irrealizzati.

Potremmo tutti prendere spunto dal libro di Akira e liberarci dalle catene dell’oppressione, idealmente senza bisogno di un’apocalisse come fattore scatenante.

Questo è solo un graffio sulla superficie il miglior anime su Netflix, quindi saremo sicuri di mantenere le cose aggiornate man mano che emergono nuovi spettacoli e altri scompaiono dalla piattaforma. Se non ne hai mai abbastanza (e chi può, davvero?) non perdere il nostro elenco dei migliori anime su Hulu o la nostra ampia carrellata di tutti gli anime in uscita nel 2024.

Circa l’autore

Ethan Anderson

Ethan è stato in passato vicedirettore delle guía presso emagtrends, avendo lavorato presso il sito dal 2019 al 2022. Un amante degli anime, dei giochi di ruolo e di tutto ciò che riguarda Genshin Impact, Apex Legends, Zelda, Pokémon, Dragon Age o relativi a Tales. Di solito lo si può trovare in difficoltà/non riuscendo a ottenere il 100% di completamento oppure a pregare per un Jak 4.