In Sound Mind Preview – Promesse di Creep

Più di un decennio fa, il team di sviluppo di We Create Stuff ha ottenuto un notevole rispetto con una modifica del motore Source chiamata Nightmare House 2. Il piccolo pacchetto di mappe inquietante per Half-Life 2 è diventato uno dei preferiti dai fan dell’horror nel corso degli anni. Invece di salti e shock, la mod ha utilizzato la tensione e la sensazione di essere costantemente preso di mira dall’ambiente. Avendo dimostrato la loro esperienza nell’horror sottile e inquietante, We Create Stuff ha alzato la posta in gioco e ha continuato a produrre un gioco completo. Mentre le risorse di In Sound Mind ora sembrano solo leggermente aggiornate rispetto al (già) datato Nightmare House 2, i suoi temi forniscono un rinfresco tanto necessario nel genere survival horror.

Interpreti come uno strizzacervelli che si sveglia nel seminterrato del suo istituto psichiatrico. Una misteriosa voce senza nome “Jigsaw” ti saluta e inizia a scaricare tonnellate di sensi di colpa sulle tue spalle mentre cerchi di capire cosa diavolo sta succedendo. Equipaggiato solo con una torcia, ti avventuri nell’oscurità di questo luogo misterioso. Abbastanza presto, diventa evidente che l’edificio è un hub complesso in cui ti imbarcherai in varie avventure, scoprirai segreti e assemblerai attrezzature. Il cugino di Jigsaw senza nome continua spiegando vagamente che i tuoi pazienti hanno incontrato il loro creatore nel modo più raccapricciante possibile e che la colpa è tua.

Una volta raggiunto il tuo ufficio, non passerà molto tempo prima che inizi a indagare sui casi dei pazienti che apparentemente hai fallito. Individuando le cassette delle loro sessioni, sbloccherai porte in strane dimensioni dove indagherai sui loro casi. Il primo caso (dei due disponibili) ruota attorno a una giovane donna gravemente ansiosa che ha massacrato la sua famiglia e ha causato il caos in un supermercato locale. Paralizzata dalla paura di essere osservata e giudicata in alcun modo, Virginia si è capovolta ed è andata su tutte le furie, e ora devi sistemare il residuo di tutto ciò.

Il supermercato devastato è il primo tassello significativo del gioco, in cui dovrai sconfiggere lo spirito di Virginia e riportare in pace la sua anima tormentata. È qui che In Sound Mind mostra i suoi primi momenti di eccellenza. La costante sensazione di essere osservati e seguiti non ti abbandona mai mentre attraversi gli angoli bui e umidi del mercato. Il gioco emula con successo quel momento in cui ti aspetti uno spavento di salto, ma lo shock del cliché non arriva mai. Dal momento che il capo/vittima di questo livello è mortalmente pietrificato di essere guardato, ha bisogno di affrontare le sue paure in una serie di specchi. Abbastanza adatto, la tua arma contro di lei è un pezzo di uno specchio rotto. L’oggetto riflettente tagliente tornerà utile come un classico specchio e fermerà i suoi attacchi dietro di te.

Dal momento che la roba paranormale sta già accadendo, il gioco decide di accenderlo con manichini da centro commerciale assolutamente terrificanti. Fortunatamente, mentre potrebbero spaventarti a morte con i loro movimenti fuori dallo schermo simili a un’amnesia, i gusci umanoidi di plastica grigia non sono lì per farti del male. Invece, sono un utile pezzo dell’ambiente, fornendo suggerimenti e indicazioni. Tuttavia, l’ISM non è privo di nemici abbastanza espliciti. Oltre al cugino di Jigsaw menzionato che sembra un Freddy Krueger imitato e che appare dal nulla solo per trollarti, la versione di anteprima ha anche i mostri macchia d’inchiostro che scansionano senza pensare i dintorni per te. Abbastanza presto, assemblerai una pistola e questi mostri non saranno una grande minaccia.

IMS ti farà fare alcune piattaforme rudimentali, strisciare attraverso gli spazi, risolvere enigmi di base e immergerti nell’atmosfera oscura mentre cerchi di capire cosa sta succedendo nel mondo. In quel viaggio, la tua guida sarà la tua gatta Tonia, che improvvisamente può parlare e che trascorre le sue ore a leccarsi le zampe nel tuo ufficio nell’hub.

In Sound Mind si distingue affrontando adeguatamente le malattie mentali, e devo lodare il suo approccio alla complessità degli orrori della mente. A causa del 2005 Half-Life 2 radici mod, il gameplay è semplicistico ma molto efficace. Anche con il suo approccio di base, IMS colpisce il bersaglio nel puro senso dell’horror. Le risorse grafiche retrò, le meccaniche nostalgiche e l’ambientazione della fine degli anni ’90 rendono In Sound Mind in qualche modo equivalente a quello di Netflix Stranger Things. Contrariamente allo spettacolo popolare, il gioco non si tuffa mai nel formaggio, e i suoi elementi horror e psico-thriller rimangono piuttosto convincenti. Non ci sono spaventi forzati, nessun sangue esagerato: IMS proietta un ambiente che ti fa venire i brividi lungo la schiena. In Sound Mind vanta anche un pacchetto audio infernale. Nei momenti in cui la musica di The Living Tombstone (Five Nights at Freddy’s soundtrack talent) è silenziosa, sarai immerso in alcuni paesaggi sonori raccapriccianti a la NIN’s “Ghosts” materiale.

Tuttavia, diversi aspetti tecnici lasciano molto a desiderare. Proprio come il reparto grafico, anche l’interfaccia è del primo decennio del secolo. Sebbene funzionale, l’interfaccia utente del gioco trarrebbe sicuramente beneficio da una significativa modernizzazione. Ma proprio come la grafica a punta slavata e desaturata, l’interfaccia utente non è l’obiettivo principale qui.

In Sound Mind è un gioco indie a tutti gli effetti a tutti gli effetti. Il lato tecnico sembra quasi un ripensamento, ma l’atmosfera e la storia sono azzeccate. La meccanica è rudimentale, ma la premessa di base brilla come un faro su una spiaggia indipendente horror già sovraffollata. Solo il tempo dirà se questo sarà il porto tanto necessario per la tua barca che vuole l’orrore.

Loading...

Se non vuoi paura e sangue, In Sound Mind ti offrirà un orrore inquietante attraverso storie raccapriccianti di disperazione con un pizzico di buon vecchio panico quando sei senza batterie o munizioni. Il contenuto della demo ci fa credere che, una volta che la versione completa arriverà a settembre, In Sound Mind si dimostrerà la gemma horror indie a basso budget di cui abbiamo bisogno e meritiamo.

alti

Un’ambientazione intrigante e un approccio interessante nel descrivere la malattia mentale. Il senso dell’orrore si costruisce lentamente e mai fuori gusto. Le storie tragiche e l’atmosfera inquietante sono quasi perfette.

Bassi

Il lato tecnico del gioco potrebbe scoraggiarti.

Piattaforma di anteprima: PC

Il post In Sound Mind Preview – Promises of Creep è apparso per primo su emagtrends Video Game News & Guides.

Loading...