Controllo del punteggio: il mondo finisce con te

Mentre molti indicano quanto sia realistico il prossimo titolo d’azione di successo o quanto sia stupendo un tesoro indie artistico quando si tratta di valutare un gioco, queste immagini perderebbero il loro impatto senza una colonna sonora emozionante per segnarle. Dalle chip-tunes di Super Mario Bros ai canti gregoriani di Halo, la musica dei videogiochi avvicina i giocatori all’immersione e alla fantasia. Proprio come la colonna sonora di un film dà il tono alle scene drammatiche, anche la musica del gioco aiuta i giocatori a connettersi emotivamente con la storia.

Checking the Score è una rubrica mensile dedicata a queste composizioni cruciali che sono letteralmente la colonna sonora delle nostre vite di gioco. Approfondendo ciò che li rende di impatto, il processo di composizione e le complessità di ogni punteggio, il nostro obiettivo è mettere in evidenza la spina dorsale del gioco.

Al momento del rilascio iniziale, The World Ends With You era uno dei giochi più sottovalutati su Nintendo DS. Nel corso degli anni il fandom è cresciuto e lo ha riconosciuto come un titolo selvaggiamente unico e coinvolgente. Un gameplay avvincente, un mondo fantastico e una grafica sono stati uniti a una colonna sonora semplicemente sbalorditiva. Molte tracce vocali sono state doppiate in inglese ma difficili da ascoltare a causa di effetti confusi. Ha fatto sembrare il mondo di gioco sia riconoscibile che sconosciuto, chiaramente l’intenzione di questo luogo altamente stilizzato di Shibuya. Sfortunatamente, sembrava che Square Enix fosse pienamente soddisfatto di lasciare che questo gioco originale rimanesse morto e non ci facesse molto altro. Certo, c’era una porta mobile nel 2012, ma Square Enix era sulla buona strada per realizzare molte porte mobili in quel momento.

Le cose hanno iniziato a diventare di nuovo eccitanti quando The World Ends With You: Final Remix è stato lanciato su Switch nel 2018. Portare una gemma trascurata al Switch potrebbe essere stato Square Enix a testare le acque dell’interesse moderno per il gioco. Non solo includeva gli extra dalla porta Apple/Android, ma aggiornava anche i controlli in modo che lavorassero sul Switch. I giocatori hanno colto al volo l’opportunità di giocare a The World Ends With You su una piattaforma moderna e di provare le nuove funzionalità aggiunte. Probabilmente rendendosi conto che l’interesse per il gioco era ancora alto, Square Enix ha continuato a spingere in avanti per espandere questo gioco in un franchise.

La prima sorpresa è arrivata quando The World Ends With You ha onorato la copertina dell’opuscolo della convention Anime Expo 2020. Molti si sono chiesti se questo fosse il precursore di un nuovo gioco, ma ciò che in realtà ha rivelato è stato l’annuncio di una serie anime. Il mondo finisce con te: i dodici episodi di The Animation da allora sono andati in onda e sono disponibili per lo streaming. Sfortunatamente per molti, lo spettacolo non è stato all’altezza della grandezza del gioco originale. Tuttavia, è stato bello vedere questo mondo essere riconosciuto di nuovo. Le riprese di brani classici come “Twister” per i titoli di testa hanno mantenuto lo spirito del gioco originale. Detto questo, c’era qualcosa di particolarmente affascinante nell’estetica più mugolosa della canzone originale rispetto alla nuova versione. L’anime mancava semplicemente dell’energia e dell’autenticità del lavoro originale.

Loading...

Poi la notizia che molti si aspettavano non si sarebbe mai verificata. La mano dello sviluppatore e Square Enix starebbero creando un sequel intitolato NEO: The World Ends With You. A differenza dell’originale, questo sarà un gioco completamente 3D e porterà con sé un nuovo cast di personaggi. Sarà altrettanto buono o addirittura migliore del gioco originale? O cadrà da qualche parte sulla falsariga di The World Ends With You: The Animation? Lo scopriremo presto, ma una cosa è quasi certa: dovrebbe includere musica altrettanto fantastica del gioco originale. Se non riuscisse a raggiungere quel punto, sarebbe forse la più grande delusione di tutte.

Come dovrebbe essere chiaro dalla scelta dei brani forniti sopra, The World Ends With You presentava un’incredibile colonna sonora (e lasciava i fan a desiderare ancora di più). Anni dopo l’uscita originale, la colonna sonora rimane fresca come al momento del lancio. Il compositore Takeharu Ishimoto ha composto la colonna sonora di molti progetti Square Enix in passato, molti dei quali sono classici in sé e per sé. Dato che sta anche componendo NEO: The World Ends With You, i fan dovrebbero aspettarsi che, se non altro, la nuova colonna sonora sarà eccellente.

Loading...