Confermato il cross-play per Battlefield 2042

Una delle domande più comuni relative all’imminente Campo di battaglia 2042 era: supporta il cross-play? Le voci hanno indicato che, ma durante la presentazione ufficiale del gioco, DICE non è stato completamente trasparente al riguardo. Ora l’hanno finalmente confermato, il cross-play sarà supportato in Battlefield 2042… una specie di.

Quando diciamo tipo intendiamo dire che il multiplayer sarà aperto tra piattaforme diverse, ma a seconda delle versioni del gioco. Le versioni per PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S avranno mappe più grandi e più giocatori rispetto alle versioni per PlayStation 4 e Xbox One, quindi il significato del cross-play svanisce. Tuttavia, i giocatori delle versioni PC, PlayStation 5 e Xbox Series X/S potranno giocare insieme, mentre i giocatori della console PlayStation 4 potranno giocare solo contro i giocatori della console Xbox One.

Tutto questo sarà facoltativo, solo per quello che sai: se non vuoi giocare con giocatori su altre piattaforme, puoi disattivare questa opzione.

È stato confermato anche il supporto della progressione incrociata e del commercio incrociato. Ciò significa che tutti i tuoi progressi in una versione del gioco verranno trasferiti a tutte le versioni per tutte le altre piattaforme, se mai ci giocherai. Inoltre, se acquisti alcuni cosmetici su una piattaforma, li otterrai anche su un’altra senza costi aggiuntivi. Giusto per essere chiari, l’acquisto di una versione di un gioco su una piattaforma non ti dà una versione gratuita per un’altra piattaforma.

Loading...

Tutto questo è una buona notizia, ma vale la pena notare che tutto questo supporto incrociato è ancora in fase di test ed è possibile che queste funzionalità non siano disponibili subito dopo il rilascio del gioco. Tuttavia, è bello sapere che questo sarà il primo gioco Battlefield ad abbattere le barriere dei suoi predecessori.

Loading...