Battlefield 2042: 10 mappe classiche che DICE dovrebbe riportare in vita

Con le recenti notizie di DICE, inclusa una modalità in Battlefield 2042 che riporta molte mappe preferite dai fan, abbiamo pensato che sarebbe stato il momento perfetto per discutere 10 mappe classiche che DICE dovrebbe portare al 2042. Ripple Effect, precedentemente noto come DICE LA, sta lavorando a questa modalità per il titolo, con Christian Glass in qualità di GM per lo studio mentre Vince Zampella lo supervisiona. Con il 2042 che torna all’ambientazione futuristica moderna per la prima volta dopo molti anni, sembra plausibile che Ripple Effect molto probabilmente porterà molte amate mappe di Battlefield 3, Battlefield 4 e potenzialmente mappe di giochi sia successivi che successivi a questi due. In nessun ordine particolare, ecco 10 mappe che ci piacerebbe vedere tornare in Battlefield 2042!

10. Operazione Metro

Métro è una delle mappe più popolari di sempre della serie Battlefield e, naturalmente, ha una base di fan molto divisa sul fatto che la mappa sia buona o meno. Originariamente, Métro ha debuttato nella vetrina dell’E3 di Battlefield 3 ed è stato successivamente utilizzato anche nella beta, lanciando finalmente con il gioco il primo giorno. La mappa stessa è estremamente lineare, ma questo è nell’interesse del giocatore, in quanto consente agli incontri di essere rapidi e brillanti. Richiede un approccio estremamente ben ponderato e tattico, altrimenti i giocatori si ritroveranno ogni volta a imbattersi in una pioggia di proiettili. La metropolitana si svolge principalmente in una linea della metropolitana, tuttavia, c’è una parte superiore con alcune strade e una discreta quantità di edifici. La mappa è stata introdotta in Battlefield 4 come parte del pacchetto DLC Battlefield 4: Second Assault, che includeva quattro mappe Battlefield 3 rimasterizzate. Questa iterazione era intitolata Operazione Métro 2014. Per il 2042, ci piacerebbe vedere questa mappa tornare tutta rimasterizzata e ritoccata. L’azione frenetica e frenetica fornita dalla mappa sarebbe perfettamente abbinata alle nuove funzionalità di Battlefield 2042, come i nuovi disastri naturali.

9. Gran Bazar

Grand Bazaar è una mappa che deve ancora essere rimasterizzata, solo rifatta come Chinatown per Hardline, ma pensiamo che sarebbe perfetta per Battlefield 2042. La mappa era estremamente popolare nella modalità Rush, oltre che in Conquest. I veicoli non sono molto presenti su Bazaar, il che significa che questa mappa era principalmente costituita da stivali a terra, il che incoraggiava il combattimento ravvicinato con spinte offensive. Il gameplay fulmineo che è stato concesso dalla mappa più piccola è qualcosa che renderebbe felici molti fan nel 2042, poiché le mappe che abbiamo visto finora sono state enormi, lasciando spazio alle battaglie di 128 giocatori abilitate su PlayStation 5, Xbox Serie X|S e PC. La mappa ha anche lasciato un’impressione duratura con il giorno di pioggia che ha portato, che sembrerebbe incredibile rimasterizzata e renderizzata nel motore di Battlefield 2042.

8. Assedio di Shanghai

Sì, è proprio quella mappa con il grattacielo che cade. Siege of Shanghai è una delle migliori offerte di Battlefield 4 e deve essere inclusa in Battlefield 2042. La mappa consente ai giocatori di distruggere il grattacielo facendo esplodere i pilastri nella parte inferiore. Questo porta al crollo dell’edificio, lasciando rovine sulla mappa. Veicoli come carri armati, elicotteri e persino moto d’acqua si generano sulla mappa, consentendo versatilità pur mantenendo le cose vicine. Aerei e jet non si trovano su questa mappa, il che solleverà molti giocatori che non sono i più grandi fan di quelle offerte di veicoli. Sarebbe assolutamente un crimine non includere questa mappa preferita dai fan, quindi speriamo che DICE segua e fornisca questo classico di Battlefield 4 come mappa rimasterizzata in Battlefield 2042.

7. Golfo dell’Oman

Il Golfo di Oman è un vero caos sandbox, con la maggior parte dei veicoli e delle attrezzature del gioco che fanno la loro comparsa. Sembra una guerra totale e, se introdotta nel 2042 con tutte le nuove funzionalità, sarebbe davvero speciale. La mappa ha fatto il suo debutto originariamente in Battlefield 2, e in seguito è stata introdotta sia in Battlefield 3 che in Battlefield 4. Il Golfo di Oman è davvero una delle migliori mappe che DICE potrebbe aggiungere per mostrare veramente ciò che Battlefield era un tempo: senza sosta esagerato azione con esplosioni ogni 2 secondi. Se DICE finirà per portare questo preferito dai fan nel 2042, speriamo che incorporino alcune delle nuove meccaniche meteorologiche introdotte nel trailer di rivelazione.

6. Operazione epidemia

Operation Outbreak è una mappa introdotta in Battlefield 4, in particolare nel pacchetto di espansione Operazioni comunitarie. Questa mappa è stata guidata e modellata dalla comunità, con specifiche sul suo layout e varie inclusioni decise dalla comunità attraverso votazioni e domande simili a sondaggi. Operation Outbreak si basa in un’area simile a una giungla che contiene edifici antichi, una sorta di città abbandonata e, naturalmente, una vasta copertura di alberi della giungla. Essendo questa una mappa che i giocatori hanno davvero plasmato, pensiamo che dovrebbe sicuramente tornare in Battlefield 2042 completamente rimasterizzata e tutto il resto.

5. Valparaiso

Questa mappa è stata una delle migliori mappe di punta della serie e sicuramente uno dei massimi del gioco incredibilmente divertente che è Battlefield Bad Company 2. Questa mappa non è stata rifatta attualmente, quindi sarebbe molto appropriato avere la sua prima 2042, con il titolo che sta guadagnando una trazione estrema su Internet da quando la ricezione è stata così positiva. Ad essere onesti, Valparaiso non è una mappa che vedrai in ogni elenco, ma eravamo grandi fan di come Rush ha giocato qui e speriamo che nel 2042 saremo in grado di rivivere la nostalgia.

4. Colpire a Karkand

Strike at Karkand è un classico assoluto e si adatterà perfettamente al caos che 2042 sembra portare. La mappa può davvero essere descritta come una mappa di una grande città, e con ciò, è stata incredibilmente popolare ogni volta che è stata rilasciata. I giocatori possono scegliere di sparare agli avversari nelle strade, nei centri commerciali, tra gli edifici e in tanti altri luoghi. Strike at Karkand è un vero caos e una mappa che mostra di cosa tratta Battlefield: la distruzione di massa.

Loading...

3. Porto di Arica

Arica Harbour si svolge in Cile, proprio lungo la costa come suggerisce il nome Arica Harbour. Per Conquest, questa mappa è sempre stata impostata abbastanza bene. I tre punti di cattura sono disposti direttamente in linea nel tratto centrale della mappa, rendendo la battaglia molto tesa spingersi in avanti verso un punto a nord. Questa è ancora una volta un’altra mappa di Battlefield Bad Company 2, che ha offerto molte fantastiche mappe nella serie. Per quanto riguarda le altre modalità che potrebbero essere giocate su questa mappa, quelle includevano Rush, che era anche una scelta molto popolare per i giocatori che giocavano a Bad Company 2.

2. Confine del Caspio

Caspian Border è un vero classico di Battlefield che deve assolutamente essere nella collezione di mappe che DICE decide di portare nel 2042. Questa mappa porta il caos dei veicoli e lo porta fino a 11, il che la rende una delle migliori mappe della serie Battlefield ha mai offerto. Aerei da combattimento sfrecciano nei cieli mentre i carri armati si impegnano in battaglia con elicotteri d’attacco che si librano bassi al suolo. Tutto questo in aggiunta al caos che è il combattimento a terra, con missili che si schiantano ovunque e giochi di ruolo sparati a destra e a manca. 2042 deve avere Caspian Border e pensiamo che sia un blocco a causa di quanto sia enormemente popolare la mappa.

1. Isola del risveglio

Ultimo ma certamente non meno importante, il buon vecchio Wake Island. Questo è praticamente un dato di fatto, ma ciò non significa che non debba essere menzionato in questo elenco. Wake Island è la mappa di Battlefield più riconoscibile e famosa, e solo per questo risultato deve essere tagliata per il 2042. Per chi non ha familiarità, Wake Island è proprio tra Guam e Honolulu, dove si trova con una base aerea lungo il lato di esso. L’isola ha una forma piuttosto strana in un certo senso, con l’oceano che si raccoglie nel mezzo, creando una barriera simile a un cerchio che è perfetta per una mappa. I giocatori possono portare barche su questa mappa, sparare ad altri in tutta l’isola, nonché eliminare aerei e veicoli terrestri. Sebbene non sia affatto vicino alla mappa più grande di Battlefield, quest’isola racchiude alcune delle migliori azioni che puoi trovare nel franchise di Battlefield. È stato ampliato in Battlefield V per renderlo ancora più grande e sarebbe un crimine non includere Wake Island in Battlefield 2042.

Queste sono le nostre scelte per 10 mappe che DICE dovrebbe riportare per Battlefield 2042! Con così tanti tra cui scegliere, restringere il campo di quelli che avrebbero fatto la lista è stato difficile, tuttavia, crediamo che questi dieci si adatterebbero perfettamente alla celebrazione di Battlefield 2042. Non vediamo l’ora di vedere quali mappe DICE deciderà di portare nel gioco e per il lancio stesso del 2042, che è solo a pochi mesi di distanza.

Loading...