Anteprima FIFA 22 – La tecnologia Hypermotion è un vero punto di svolta per la serie

I franchise annuali di giochi sportivi sono spesso alcuni dei giochi più difficili da commercializzare, a causa del fatto che alcuni anni hanno fatto il balzo in avanti che i fan vorrebbero prima di acquistare una nuova iterazione. Questo porta alcuni giocatori a scegliere solo un nuovo gioco in un franchise sportivo ogni pochi anni, ma sembra che EA Sports stia sicuramente cercando di rendere i loro giochi obbligatori quest’anno. Vi abbiamo già parlato molto delle nuove funzionalità di Madden 22 che vedremo concretizzarsi il mese prossimo, con FIFA 22 in arrivo circa un mese dopo. FIFA sta sicuramente uscendo da una delle voci meno ricevute e sembra che il team di sviluppo di EA Vancouver sia seriamente intenzionato a migliorare il livello di ricezione con l’uscita di FIFA 22 e una parte importante di ciò è la nuova tecnologia Hypermotion che abbiamo avuto modo di vedere in azione durante una recente anteprima.

In esclusiva per la versione next-gen di FIFA 22 su PS5 e Xbox Series X/S, Hypermotion Technology è il nuovo modo in cui il team di sviluppo ha costruito il gameplay, la cui tecnologia è in lavorazione da circa tre anni. Ci sono molte parti della tecnologia Hypermotion che sono molto importanti, la prima è Advanced 11v11 Match Capture. Questa è la prima volta che lo fanno con un gioco FIFA, in genere in passato solo con giocatori in tute mocap e facendo piccole acquisizioni di movimento uno contro uno o forse solo con pochi giocatori alla volta che utilizzavano l’ottica cattura del movimento. Questa volta, però, hanno portato le cose al livello successivo avendo 22 giocatori in tute mocap contemporaneamente utilizzando la cosiddetta tecnologia Xsens. Ciò consente movimenti e reazioni molto più naturali durante l’esecuzione del motion capture rispetto al passato.

Avere l’acquisizione completa delle partite 11v11 è molto importante per l’implementazione della tecnologia Hypermotion, ma non sarebbe possibile anche senza l’apprendimento automatico. L’apprendimento automatico è il metodo utilizzato per insegnare al computer il calcio reale e tradurlo in animazioni realistiche. Più specificamente, il Lead Gameplay Producer Sam Rivera ha dichiarato che il machine learning si basa su 8,7 milioni di frame del mocap 11v11 per creare movimenti reali che non erano possibili in passato.

La combinazione di Advanced 11v11 Match Capture e machine learning ha portato a sei nuove funzionalità nel gameplay che saranno molto importanti quest’anno. Il primo di questi è Full Team Authentic Motion, che include 4.000 nuove animazioni nel gioco più fluide e realistiche, il più grande aggiornamento di animazione nella storia della serie. Questo è abbinato alla funzione ML – Flow, che è l’algoritmo di apprendimento automatico effettivo. ML – Flow scrive effettivamente nuove animazioni in tempo reale, che pulisce mentre fa più comportamenti futbol rispetto al passato.

L’IA tattica è anche una parte importante del gameplay in FIFA 22, che è possibile solo grazie alla potenza delle nuove console e sia all’acquisizione avanzata delle partite 11v11 che all’apprendimento automatico. L’obiettivo qui era creare una “intelligenza più profonda” con tutti i giocatori in campo. Migliorare il livello di realismo tattico è stato uno degli obiettivi principali della squadra qui e ha portato i giocatori in attacco ora a prendere sei volte più decisioni al secondo, tra cui più velocità e tempo di reazione. Anche l’IA difensiva è stata rifatta in modo che i giocatori giochino più come una squadra che mai, il che dovrebbe davvero migliorare l’esperienza complessiva.

Migliorare le animazioni dei giocatori era un grande obiettivo per il team di sviluppo e Kinetic Air Battles ne è l’esempio. Quando due giocatori finivano in aria per inseguire la palla in passato, a volte le animazioni diventavano un po’ discutibili e non sembravano molto realistiche. I nuovi cambiamenti come risultato della nuova tecnologia Hypermotion, tuttavia, si sono davvero concentrati sul rendere le interazioni in aria tra i giocatori il più realistiche possibile con risultati molto più puliti.

L’aria non è l’unico posto in cui il team di sviluppo ha cercato di avere un controllo migliore, poiché anche il Compposed Ball Control è una nuova funzionalità nel gameplay. Advanced 11v11 Match Capture e l’apprendimento automatico hanno davvero contribuito a rendere il controllo della palla più naturale che mai. In combinazione con le nuove animazioni, ti sentirai davvero come se avessi il pieno controllo della palla in ogni momento quando giochi in attacco. Funziona bene anche con la nuova True Ball Physics nel gioco in cui cose come l’attrito e la traiettoria fanno sembrare che una vera palla sia stata inserita nel gioco.

Infine, l’Advanced 11v11 Match Capture ha consentito anche l’umanizzazione del giocatore nel gioco. Non solo gli aspetti calcistici sono molto migliorati con le animazioni, ma anche i giocatori stessi nel modo in cui interagiscono. Durante il gioco, i giocatori parleranno tra loro, che siano compagni di squadra o avversari, il che aggiunge davvero qualcosa in più al gameplay generale.

Loading...

Mentre queste sono le sei funzionalità che sono state aggiunte come risultato di Advanced 11v11 Match Capture e machine learning, ci sono anche alcune altre aggiunte al gameplay che stanno arrivando nel gioco. Queste, infatti, sono le caratteristiche che ritroveremo anche nella versione last-gen. Uno di questi è noto come Explosive Sprint, che ha cambiato il modo in cui funziona lo sprint nel gioco. In passato, l’unica opzione era tenere premuto il pulsante sprint e il tuo giocatore sarebbe andato più veloce del solito. Lo sprint esplosivo, tuttavia, è tutto basato sull’accelerazione rispetto alla semplice spinta in avanti della palla. Questo è stato implementato per replicare il comportamento della vita reale in cui un giocatore correrà ancora più veloce per andare a cercare di fermare la palla o entrare per il tiro.

Anche i portieri non sono stati dimenticati, poiché FIFA 22 ha riscritto il sistema dei portieri per consentire un processo decisionale più intelligente e un arresto dei tiri più affidabile. Per aiutare in questo, hanno preso alcune delle personalità di posizionamento di diversi portieri nello sport e le hanno messe in gioco. Questo ora consente molti più salvataggi che non avresti mai visto prima nel gioco.

FIFA 22 uscirà per PS5, Xbox Series X/S, PS4, Xbox One, PC e Stadia il 1 ottobre. Ricorda solo che le funzionalità della tecnologia Hypermotion saranno esclusive solo per le versioni di nuova generazione, con PC che riceverà la versione di ultima generazione questo anno. Resta sintonizzato per ulteriori informazioni nei prossimi due mesi prima dell’uscita del gioco per ulteriori informazioni sulle varie modalità di gioco nel gioco.

Loading...