Annunciata presto la nuova mappa degli zombi Call of Duty: Black Ops Cold War

Call of Duty: Black Ops Cold War ha ricevuto la sua giusta dose di critiche dalla sua uscita lo scorso anno, ma l’unica cosa che è stata universalmente elogiata del gioco è l’eccezionale modalità Zombi.

Le modalità Zombi sono state un punto fermo di Treyarch Call of Duty giochi da World at War del 2008 e hanno avuto i loro alti e bassi in popolarità.

Cold War ha fatto di tutto per aggiornare il gameplay e aggiungere una sfilza di nuove funzionalità, ampliando enormemente la base di fan per la modalità. L’unico problema è stato che i giocatori erano bloccati a giocare sulla stessa mappa da novembre.

Treyarch aveva già detto che non ci sarebbe stata una nuova mappa fino alla stagione 2, ma oggi hanno sorpreso la community annunciando che Firebase Z, a lungo vociferato, arriverà tra sole due settimane. I dettagli sulla mappa sono scarsi al momento, ma ecco cosa sappiamo direttamente da Treyarch:

Con la distruzione del sito “Projekt Endstation” dell’era della Seconda Guerra Mondiale dopo aver indagato sull’anomalia ultraterrena dell’etere oscuro in Polonia, Requiem ora si concentra sull’ultimo sito di epidemia dell’etere oscuro: l’Avamposto 25, noto con il nome in codice “Firebase Z”.

Zombies è noto per essere una modalità con una tradizione profonda e talvolta confusa, quindi non c’è dubbio che questa nuova mappa si espanderà notevolmente su tutto ciò che la mappa di lancio ha messo in moto tre mesi fa. Treyarch rilascerà ulteriori dettagli nei prossimi giorni, con un trailer completo che seguirà sicuramente. Firebase Z verrà lanciato gratuitamente giovedì 4 febbraio 2021.

Loading...

Nel frattempo controlla le ultime modifiche al saldo per Call of Duty Operazioni nere: Cold War e Warzone.

Puoi anche leggere informazioni sulla possibilità di avviare una modalità classificata per Cold War.

Il post Nuova mappa zombi annunciata in anticipo per Call of Duty: Black Ops Cold War è apparso per la prima volta su emagtrends.

Loading...